rosa perù mondiali 2018
|

La rosa del Perù ai Mondiali 2018: tutti i convocati

La rosa del Perù è una delle novità del Mondiale di calcio 2018. La nazionale sudamericana infatti si è qualificata per la fase finale del prestigioso torneo dopo ben 36 anni. L’ultima volta nel 1982. La Blanquirroja è arrivata alla Coppa del Mondo dopo aver conquistato il quinto posto nel girone di qualificazione il quinto posto, valido per disputare lo spareggio contro una rappresentativa dell’area oceanica, la Nuova Zelanda. Il Perù ha staccato il biglietto per la Russia 2018 dopo un pareggio in trasferta per 0 a 0 nella partita di andata e una vittoria per 2 a 0 in casa.

 

LEGGI ANCHE > Le squadre dei Mondiali 2018: le 32 nazionali di calcio in Russia

 

La rosa del Perù ai Mondiali 2018

Tra i 23 convocati del Perù il calciatore più noto e temuto dagli avversari è certamente la punta Jefferson Farfan, che milita nel Lokomotiv Mosca. Tra gli europei in squadra ci sono anche il centrocampista Renato Tapia del Feyernoord e André Carrillo del Watford. Al Mondiale nel gruppo C dovrà affrontare Francia, Australia e Danimarca. Il selezionatore è l’argentino Ricardo Gareca. Questo l’elenco completo di portieri, difensori, centrocampisti e attaccanti.

Portieri

Pedro Gallese (Veracruz)
José Carvallo (UTC Club Universidad Tecnica)
Carlos Caceda (Municipal)

Difensori

Luis Advincula (Lobos)
Miguel Araujo (Alianza Lima)
Aldo Corzo (Universitario)
Nilson Loyola (Melgar)
Christian Ramos (Veracruz)
Alberto Rodriguez (Junior)
Anderson Santamaria (Puebla)
Miguel Trauco (Flamengo)

Centrocampisti

Pedro Aquino (Lobos)
Wilmer Cartagena (Veracruz)
Christian Cueva (Sao Paulo)
Edison Flores (Aalborg)
Paolo Hurtado (Guimaraes)
Andy Polo (Portland Timbers)
Renato Tapia (Feyernoord)
Yoshimar Yotun (Orlando City)

Attaccanti

Andre Carrillo (Watford)
Raul Ruidiaz (Morelia)
Jefferson Farfan (Lokomotiv Mosca)
Paolo Guerrero (Flamengo)

Selezionatore

Ricardo Gareca

(Ultimo aggiornamento alle ore 1.25 del 14 giugno. Foto di copertina Zumapress da archivio Ansa. Credit immagine: Michael Erichsen / Bildbyran via ZUMA Press)