La rosa della Corea del Sud ai Mondiali 2018: tutti i convocati

di Redazione | 11/06/2018

corea del sud

Quando si parla della rosa della Corea del Sud per i Mondiali di calcio 2018, ma in generale della nazionale asiatica, per l’Italia riemerge dal baratro l’eliminazione alla competizione del 2002, in casa loro. I calciatori che sono stati convocati dal commissario tecnico Shin Tae-yong per l’edizione della Coppa del Mondo in Russia non ripeteranno, forse, l’impresa di quella squadra che riuscì a raggiungere le semifinali. In ogni caso, la nazionale della Corea del Sud, negli ultimi anni, ha fatto passi da gigante.

C’è anche una giovane conoscenza del nostro calcio – appena 20 anni – nella selezione asiatica che si misurerà con le più forti nazionali del mondo. Seung-Woo è un calciatore del Verona, squadra che ha disputato l’ultimo campionato di serie A, classificandosi al penultimo posto. Ma non è l’unico calciatore sudcoreano ad aver partecipato a un torneo in Europa: Son Heung-min è un punto fermo del Tottenham, mentre l’altro attaccante Hee-chan è un punto fermo del Salisburgo che ha eliminato la Lazio dall’Europa League.

 

LEGGI ANCHE > Le squadre dei Mondiali 2018: le 32 nazionali di calcio in Russia

 

La rosa della Corea del Sud ai Mondiali 2018

Per il resto, i calciatori della rosa della Corea del Sud militano nei campionati asiatici, sia in patria, sia in Cina, dove il tasso tecnico del torneo si sta sempre alzando grazie all’innesto di campioni che arrivano da ogni parte del mondo attratti dalla prospettiva di guadagni milionari. La nazionale della Corea del Sud partirà con la Russia con l’incognita della situazione geopolitica che il Paese sta affrontando. La Corea del Nord di Kim Jong-Un è alle porte ed è sempre una sorta di mina vagante nello scacchiere internazionale. Le olimpiadi invernali di PyeongChang, tuttavia, hanno dimostrato che lo sport può fungere da collante per le nazioni e di elemento distensore delle tensioni politiche. Impegno proibitivo per la Corea del Sud: nel gruppo F, infatti, giocherà contro Messico, Svezia e Germania, tutte nazionali che – sulla carta – sono superiori.

Portieri

Seung-gyu (Vissel Kobe)
Jin-hyeon (Cerezo Osaka)
Hyun-woo (Daegu)

Difensori

Young-gwon (Guangzhou Evergrande)
Hyun-soo (FC Tokyo)
Joo-ho (Ulsan Hyundai)
Lee Yong (Jeonbuk Hyundai Motors)
Yo-han (FC Seoul)
Min-woo (Sangju Sangmu)
Chul (Sangju Sangmu)
Young-sun (Seongnam)
Seung-hyun (Sagan Tosu)
Ban-suk (Jeju United)

Centrocampisti

Ki Sung-yueng (Swansea City)
Ja-cheol (Augsburg)
Jae-sung (Jeonbuk Hyundai Motors)
Woo-young (Vissel Kobe)
Se-jong (Asan Mugunghwa)
Seung-Woo (Hellas Verona)
Seon-min (Incheon United)

Attaccanti

Son Heung-min (Tottenham Hotspur)
Shin-wook (Hyundai Motors)
Hee-chan (Red Bull Salisburgo)

Selezionatore

Shin Tae-yong

(Ultimo aggiornamento alle 21.50 del 5 giugno 2018. Foto Zumapress da archivio Ansa. Credit immagine: Seung Il Ryu via ZUMA Wire)