esercitazione
|

L’esercitazione della Nato (guidata dagli Usa) con 18mila soldati in Polonia e Paesi Baltici

Una massiccia esercitazione militare della Nato, guidata dagli Stati Uniti, che prende il nome di Sabre Strike 18, è in corso in questi giorni in Polonia e nei Paesi Baltici. Sono coinvolti circa 18mila soldati di 19 diverse nazioni. L’esercitazione multinazionale annuale, che si svolge per l’ottava volta, è cominciata domenica e proseguirà fino al 15 giugno nei territori di Polonia, Lettonia, Lituania ed Estonia con l’obiettivo di convalidare la capacità collettiva dell’Alleanza di rispondere in tempo breve e rafforzare gli alleati in un momenti di crisi. È anche una dimostrazione dell’impegno e della solidarietà dei Paesi membri dell’alleanza.

La massiccia esercitazione della Nato guidata dagli Stati Uniti in Europa

L’esercitazione arriva in un periodo di accresciute tensioni tra Europa e Russia. Mosca considera negativamente le attività militari della Nato lungo il confine, sostenendo che viene in questo modo alimentata la reciproca sfiducia. La Polonia di recente ha anche rivelato l’intenzione di affidarsi ad uno spiegamento di forze americane permanente nel Paese, una mossa che la Russia definisce segnale di «graduale espansione della Nato» verso i suoi confini. le relazioni tra Alleanza e Mosca sono state sempre più difficili dalla crisi della Crimea scoppiata nel 2014. L’annessione della regione alla Russia e gli scontri tuttora in corso tra separatisti filo-russi e forze governative ucraine hanno causato un crescente disagio tra i membri della Nato in Europa orientale e nei Paesi baltici.

L’esercitazione in corso comprende anche operazioni aeree e attraversamenti fluviali. Quest’anno i Paesi partecipanti sono: Canada, Croazia, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Italia, Lettonia, Lituania, Macedonia, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Romania, Spagna, Stati Uniti. L’Us Army Europe ha comunicato che gli abitanti dei Paesi di esercitazione, come Germania e Repubblica Ceca, potrebbero notare la presenza di più mezzi militari sulle strade durante il trasferimento delle truppe da un sito all’altro di esercitazione.

(Foto di copertina Zumapress da archivio Ansa: un’esercitazione militare del 2016 in Lituania. Credit immagine:: Alfredas Pliadis / Xinhua via ZUMA Wire)

TAG: Nato