L’evangelista che vuole farsi pagare un jet privato da 54 milioni di dollari dai suoi fedeli

di Redazione | 30/05/2018

Evangelista

Jesse Duplantis, noto evangelista della Louisiana, è balzato agli onori della cronaca per avere chiesto ai suoi fedeli di seguirlo e aiutarlo ad acquistare un jet privato da 54 milioni di dollari.

LEGGI ANCHE > LO SCIVOLONE DI MILENA GABANELLI CHE PER RAPPRESENTARE I TEDESCHI USA UN CAPPELLO NAZISTA

Lo rivela il sito d’informazione Cbs:

Un evangelista del vangelo della prosperità sta chiedendo ai suoi seguaci di “pregare per diventare un partner” per la sua missione di ottenere un jet privato da 54 milioni di dollari. Jesse Duplantis  ha già pagato in contanti altri tre aerei privati, ma dice che Dio gli ha detto: “Voglio che tu creda in me per un Falcon 7X”

La motivazione per la scelta di optare per gli aerei per i suoi sermoni è abbastanza surreale: “Credo davvero che se il Signore Gesù Cristo fosse fisicamente sulla Terra oggi, non starebbe cavalcando un asino. Sarebbe su un aereo che vola in tutto il mondo“.

Non è la prima volta che un predicatore promuove scelte “bizzarre”:

Nel 2015, Creflo Dollar ha chiesto ai follower un Gulfstream G650 da 64 milioni di dollari, dopo una protesta pubblica, il suo ministero ha optato per un modello usato. A gennaio un altro televangelista, Kenneth Copeland, ha annunciato la benedizione di una Gulfstream V. Sia lui che Duplantis hanno difeso i loro jet nel 2015.

(Foto credits: Twitter)