Wouter Poels
|

Il ciclista che sbaglia strada al Giro d’Italia | VIDEO

La tappa di Pratonevoso del Giro d’Italia 2018 ha dato due indicazioni principali: la prima è che la maglia rosa Simon Yates non è imbattibile. L’inglese, infatti, si è fatto staccare sia da Tom Dumoulin – che ha guadagnato una trentina di secondi su di lui, portandosi a ridosso del primo posto in classifica generale -, sia da Chris Froome e Domenico Pozzovivo. La seconda cosa, ben più comica, è che alcuni professionisti di livello – come Wouter Poels – non conoscono le regole della strada e si lasciano andare a errori davvero clamorosi.

LEGGI ANCHE > Un automobilista travolge un motociclista del servizio d’ordine del Giro d’Italia

Wouter Poels sbaglia strada nella tappa di Pratonevoso al Giro 101

Il corridore, compagno di Froome alla Sky, stava cercando di traghettare il suo capitano nell’attacco decisivo nell’ultima parte della tappa vinta da Maximilian Schachmann. Froome, con un allungo all’ultimo chilometro, ha sorpreso il connazionale Yates e ha trovato lungo la strada il suo fedele gregario che, in quella circostanza, aveva il compito di tirare il più possibile per aumentare il distacco dal principale avversario del capitano.

Invece di prendere una curva a gomito e di avviarsi verso il rettilineo finale della salita di Pratonevoso, tuttavia, Poels ha infilato una stradina secondaria, presidiata da un addetto alla sicurezza che si è subito precipitato alle spalle del ciclista olandese per riportarlo sulla giusta strada. Fortunatamente, Froome, Pozzovivo e Dumoulin non lo hanno seguito e hanno proseguito la loro azione in forcing.

Wouter Poels sbaglia strada, un errore imperdonabile

La lucidità può mancare al termine di una tappa così difficile, in cima a una salita che ha fatto più di una «vittima», sportivamente parlando. Ma si tratta sempre di professionisti e certe scene da candid camera sono davvero incredibili.