Altra votazione, altri intoppi: in tilt il sistema Rousseau

di Redazione | 18/05/2018

Rousseau

Nel giorno “della storia” con cui gli elettori M5S sono chiamati a pronunciarsi su Rousseau riguardo al contratto di governo promosso insieme alla Lega, ecco palesarsi i soliti problemi.

LEGGI ANCHE > IL SISTEMA ROUSSEAU SARÀ RIPROGETTATO PER GARANTIRE MAGGIORE SICUREZZA AGLI ATTIVISTI M5S

Per tutta la giornata gli attivisti pentastellati hanno avuto problemi di accesso al sito. Particolare che non è sfuggito neanche al capo politico Luigi Di Maio: “So che su Rousseau le votazioni vanno un po’ a rilento – ha spiegato su Facebook – ma questo perché siamo in tanti che vogliamo votare e questo software lo sviluppiamo anche grazie alle vostre donazioni. È un software che non prende soldi pubblici”.

Non è la prima volta che succede. Anche per le parlamentarie antecedenti il 4 marzo sono stati molti gli intoppi che hanno dovuto affrontare gli utenti di Rousseau.

Rousseau

Su Twitter le lamentale sono state parecchie.

Sullo stesso blog delle stelle c’è chi ha commentato duramente questi problemi. Laura, per esempio, ha scritto: “Ragazzi non riesco ad entrare sono iscritta da anni ma non mi riconosce risolvete le problematiche della piattaforma purtroppo non e’ la prima volta che la piattaforma ha problemi e poi allungate l’ orario per votare c’è gente che alle 20 ancora lavora“.

TAG: M5S, Rousseau