Lite all’anagrafe, con un morso stacca il lobo dell’orecchio al rivale

di Redazione | 16/05/2018

orecchio

Una singolare e violenta lite in ufficio dell’anagrafe a Roma, dove stamattina un uomo con un morso ha staccato il lobo dell’orecchio a un rivale durante un litigio in fila ed è poi scappato. È accaduto precisamente in via di San Romano, in zona Portonaccio.

Lite all’anagrafe, aggredisce il rivale e con un morso gli stacca il lobo dell’orecchio

Sul posto sono giunti uomini della Polizia di Stato, che ora si occupa del caso. Stando a quanto ricostruito, l’aggressore era intervenuto per difendere la moglie che stava litigando con un uomo in uno degli uffici dell’Anagrafe. Tra le ipotesi c’è anche quella della discussione cominciata per motivi di fila. Il ferito è stato soccorso e trasportato in ospedale, dove tenteranno di ricucire la parte dell’orecchio staccata con il morso. La Polizia ha avviato le indagini per rintracciare l’aggressore e ricostruire con esattezza l’accaduto.

(Immagine di copertina generica da archivio Ansa)