«Pronto, papà è morto!»: bimbo di 5 anni chiama l’ambulanza e salva il genitore in coma

di Redazione | 15/05/2018

ambulanza

Un bimbo di soli 5 anni è riuscito a chiamare i soccorsi per telefono e a guidare un’ambulanza fino alla sua casa, salvando li padre che era caduto in stato di incoscienza in coma diabetico. È accaduto in Francia, a Glos-la-Ferriere, una piccola frazione nel comune di Ferté-en-Ouche, Normandia. Stando a quanto ricostruito dai media francesi, il piccolo (che era solo in casa con il genitore, di 44 anni, separato) ha avuto la prontezza di telefonare al numero di emergenza 17 (l’equivalente del nostro 118) e di dare poi le giuste indicazioni.

Francia, bimbo di 5 anni chiama l’ambulanza e salva il padre finito in coma diabetico

La chiamata è stata effettuata poco prima delle 23 di domenica sera. Gli operatori hanno tenuto il bambino al telefono per circa 40 minuti, facendosi dare tutte le informazioni utili per localizzare la casa e inviare soccorsi. «Pronto! – ha detto il bimbo – mi sa che papà è morto». Non sapendo indicare l’indirizzo di casa, il piccolo di cinque anni ha detto il nome del paesino aggiungendo: «Siamo alla terza casa». I gendarmi, che hanno guidato l’operazione di salvataggio con i medici del pronto soccorso, hanno raccomandato al bimbo di agitare le mani fuori dalla porta di casa quando avesse udito sirene e visto girofari delle ambulanze. Il padre è stato trovato in coma ma ancora vivo. Il bambino è stato affidato alla madre.

(Foto da archivio Ansa: soccorso dell’ospedale Galliera, Genova. Credit immagine: ANSA / LUCA ZENNARO)

TAG: Francia