Koh-Lanta
|

Koh-Lanta, secondo stop per il reality show maledetto: accuse tra concorrenti di violenza sessuale

Koh-Lanta è una sorta di «Survivor» dei reality show francesi. L’edizione del 2018 non verrà trasmessa per le accuse di violenza sessuale rivolte da una concorrente nei confronti di un altro partecipante allo show. Una storia assurda, tratteggiata attraverso contorni decisamente foschi. E che richiama il precedente, legato sempre allo stesso reality: nel 2013, l’edizione fu cancellata in seguito alla morte di un concorrente e alle accuse rivolte al medico della produzione che, dieci giorni dopo il tragico evento, si tolse la vita.

LEGGI ANCHE > Argentina, scontro tra elicotteri: strage nel survival reality

Koh-Lanta perché il reality è stato cancellato

Koh-Lanta è uno dei programmi più seguiti dal pubblico francese, in onda su TF1. Adventure Line Productions – che ha la proprietà dello show – si è vista costretta a rinunciare a mandare in onda le riprese. In un primo momento si era parlato semplicemente di una sospensione, dovuta a fatti estranei al gioco che riguardavano due concorrenti. Nella giornata di oggi, invece, si è arrivati alla drastica decisione, motivata dalle accuse di cui sopra.

La presunta violenza sessuale sarebbe avvenuta nella notte compresa tra il quarto e il quinto giorno di riprese, mentre i concorrenti si trovavano già nella location scelta per la diciannovesima edizione di Koh-Lanta, nell’arcipelago delle isole Fiji.

Koh-Lanta e la maledizione dei reality show in Francia

Il conduttore della trasmissione, Denis Brogniart, non ha voluto rilasciare alcun commento in merito alla decisione della produzione di cancellare le riprese. Ma la gravità del fatto contestato è assolutamente incompatibile con la natura del programma, che punta ad abbracciare nel suo pubblico anche le famiglie. Se confermato, l’episodio rappresenterebbe un’altra brutta pagina del mondo dei reality show in Francia.

Qualche anno fa, oltre alla sospensione dello stesso Koh-Lanta per la morte di un concorrente, il mondo della televisione e dei reality transalpini fu sconvolto dal tragico incidente di elicottero che causò la morte degli atleti Camille Muffat, Florence Arthaud e Alexis Vastine, oltre a quella di altri sette componenti della produzione di un format molto simile all’Isola dei Famosi.

TAG: Koh-Lanta