concerto liberato
|

Napoli, attese seimila persone per il concerto di Liberato

Il 9 maggio sul Lungomare Caracciolo di Napoli alla Rotonda Diaz Liberato, come annunciato, sarà in concerto.

Ad aprire il live, all’ora del tramonto, di un artista di cui non si conosce (e forse non si conoscerà mai) l’identità sarà un dj set dei Nu Guinea. A seguire salirà sul palco Liberato in compagnia di tre sosia vestiti come lui, spiega l’edizione di Napoli di Repubblica.it.

LEGGI ANCHE > Chi è Liberato? Alla fine non conta chi sia ma soprattutto cosa farà

NAPOLI: CONCERTO LIBERATO SUL LUNGOMARE CARACCIOLO. ATTESE SEIMILA PERSONE

Il concerto è gratuito. Proprio per questo sarà comunque permesso l’accesso all’area con una stima di seimila persone. Raggiunto il limite massimo saranno bloccati gli accessi.

LEGGI ANCHE > LA DICHIARAZIONE DI «ORGOGLIO GAY» NELL’ULTIMA CLIP DI LIBERATO: UN ALTRO INDIZIO SULLA SUA IDENTITÀ?

Sul campo – spiega Repubblica – ci sono duecento tra poliziotti, carabinieri e finanzieri oltre a una trentina di agenti della polizia municipale. I controlli sono partiti dalle otto di stamattina. Sul posto alcune ambulanze e un presidio dei vigili del fuoco. Presenti anche alcune motovedette: c’è infatti la possibilità che il cantante, terminata l’esibizione, si allontani via mare.

(Foto via Fb/Liberato)