Giorgia Meloni chiede l’intervento del Var contro l’arbitro Mattarella

di Gianmichele Laino | 09/05/2018

Giorgia Meloni Var

Un fotomontaggio e un tweet poco rispettoso della presidenza della Repubblica. Giorgia Meloni chiede l’intervento del Var e risponde alla battuta di Sergio Mattarella che, ieri, accogliendo al Quirinale le squadre di Juventus e Milan, impegnate questa sera nella finale di Coppa Italia allo Stadio Olimpico di Roma, ha affermato che un buon arbitro ha bisogno di calciatori corretti.

LEGGI ANCHE > Buffon al Quirinale, le immagini diventano virali

Giorgia Meloni Var: chiede l’intervento della moviola in campo contro l’arbitro Mattarella

«Con un arbitro così – scrive Giorgia Meloni – ci vorrebbe il Var». Segue l’immagine di un arbitro con il volto di Sergio Mattarella e il titolo della testata online di TgCom24 «Mattarella: “Io arbitro, ma serve la correttezza dei giocatori”». La leader di Fratelli d’Italia si riferisce al mancato incarico di governo a un centro-destra che non ha i numeri di una maggioranza in Parlamento.

Giorgia Meloni Var per contraddire Mattarella: un fotomontaggio irrispettoso

Questa mattina, la Meloni è tornata sull’argomento scrivendo una lettera al quotidiano Il Giornale e parlando «dell’assurdo tabù di affidare un incarico al centro-destra». La posizione di Sergio Mattarella, che probabilmente oggi conferirà l’incarico a un governo neutrale, non piace alla deputata che – pertanto – utilizza una metafora calcistica per colpire il presidente della Repubblica.

Il ruolo di arbitro è proprio quello che si addice alla più alta carica dello Stato. Ma Giorgia Meloni – con la richiesta di un intervento del Var, ovvero del video-assistente in campo che da questo campionato aiuta i direttori di gara nelle proprie decisioni – sembra mettere in dubbio questo aspetto. Anche il fotomontaggio proposto non si addice alla più alta carica dello Stato, specialmente se a promuoverlo sui propri canali social è una figura politica di spicco come la Meloni.