donna
|

Milano, un tentativo di stupro in strada: ragazza salvata da un passante

Uno stupro in strada evitato per l’intervento di un passante. È quanto accaduto la notte tra sabato 28 e domenica 29 aprile a Milano, in via De Amicis, tra la zona delle Colonne di San Lorenzo e l’università Cattolica. A raccontarlo è stata l’edizione milanese del Corriere della Sera. La vittima dell’aggressione è una studentessa britannica di poco più di 20 anni che stava tornando a casa dopo essere uscita da un locale. la ragazza si trovava in un punto poco visibile per via dei cantieri della metropolitana quando si è improvvisamente trovata addosso due uomini, che l’hanno tenuta ferma, l’hanno spogliata e poi hanno tentato di violentarla. La giovane ha resistito per qualche minuto ai bruti. Poi ha sentito delle urla. Ad alzare la voce un passante che per caso aveva assistito alla scena di violenza.

Milano, tentativo di stupro in strada: ragazza aggredita e spogliata, salvata da un passante

L’uomo è intervenuto per salvare la studentessa dal tentativo di stupro minacciando di chiamare la polizia. I due aggressori, probabilmente due nordafricani, a quel punto non hanno avuto altra scelta che mettersi in fuga. Il giorno dopo l’aggressione la ventenne, che studia a Milano da qualche mese, si è rivolta ai carabinieri per denunciare quanto accaduto. Ora sul caso indagano i militari della Compagnia Duomo, impegnati a controllare le immagini delle telecamere di sorveglianze piazzate in zona.

(Foto da archivio Ansa: una simulazione di un’aggressione a una donna. Credti immagine: ANSA / ALESSANDRO DI MEO)

TAG: Milano