poliziotti
|

Striscia La Notizia e i poliziotti in giro con auto e moto (private) senza assicurazione

Poliziotti in giro con auto e moto (private) senza alcuna assicurazione. Sprovvisti della polizza obbligatoria. È quanto denunciato da Striscia La Notizia con un servizio realizzato dall’inviato Luca Abete e mandato in onda nella puntata di ieri. La scoperta è stata effettuata a Napoli. I mezzi erano parcheggiati nei pressi del commissariato di Polizia di Fuorigrotta, a pochi metri dallo Stadio San Paolo. Dopo la segnalazione di Striscia è emerso che erano senza assicurazione una vettura e ben sei scooter in uso agli agenti. Non auto e motoveicoli della Polizia, ma privati.

A Napoli poliziotti con auto e moto senza assicurazione, sprovvisti di polizza obbligatoria

«A Napoli… tutori della legge… fuorilegge!», ha esclamato Abete in un messaggio pubblicato sulla  sua pagina Facebook. «Cosa succede – ha chiesto l’inviato di Striscia sulla sua pagina – se si scopre che alcuni poliziotti sono soliti andare al lavoro con moto e auto sprovviste di assicurazione? Abbiamo sperato che intervenisse la Polizia, ma poi, per fortuna, ci hanno pensato i vigili urbani a far rispettare la legge ai tutori della legge!». Dopo una chiamata alla Polizia Municipale, come testimoniato anche dal servizio del tg satirico di Canale 5, sono cominciati i controlli. Il proprietario dell’auto, un poliziotto, ha anche tentato di allontanarsi a bordo della vettura. Abete lo ha poi inseguito con telecamera al seguito fino al commissariato. Il comandante dell’Unità Radiomobile Motociclisti della Polizia locale di Napoli davanti alla telecamera ha spiegato che tutti gli scooter segnalati ed anche la vettura del poliziotto erano sprovvisti di assicurazione (in violazione dell’articolo 193 del codice della strada sull’obbligo della polizza). Alcuni mezzi non erano mai stati assicurati.

Il video

 

 

(Immagine: frame da video di Striscia La Notizia / Canale 5 / Mediaset)