mogliano veneto
|

A Torino necessarie 250 lettere per i genitori che non hanno vaccinato i figli: «Niente scuola per i vostri bambini»

Sono 250 le famiglie che non hanno ancora vaccinato i propri figli che frequentano le scuole materne statali di Torino. A questi genitori, l’assessorato alla scuola del Comune ha scritto una lettera per ricordare l’obbligo vaccinale previsto dalla legge Lorenzin. Nel caso in cui non si rispetti questo obbligo, i bambini saranno allontanati dalle scuole materne.

LEGGI ANCHE > La parola vaccini e il logo de Le Iene sul palco: i no-vax si scagliano contro Jovanotti

Lettere no-vax Torino, l’invio delle raccomandate da parte del comune

Si tratta di una extrema ratio che è stata approntata in questi ultimi giorni. Il sindaco di Torino Chiara Appendino ha sempre dimostrato un certo imbarazzo nell’affrontare il tema dell’obbligo vaccinale, così come ogni esponente del Movimento 5 Stelle. È stato quindi il direttore dei Servizi Educativi, Aldo Garbarini, a mettere a punto la lettera che indica la prescrizione per i genitori che non hanno ancora portato a vaccinare i figli.

Lettere no-vax Torino, la road map

Ora, c’è ancora qualche giorno a disposizione per questi ultimi 250 nuclei familiari interessati. La road map, infatti, prevede che si rispettino i tempi tecnici di ricezione delle raccomandate e della successiva notifica. Dopodiché potrebbero scattare i divieti. Inevitabilemente, si arriverà al mese di maggio, anche se non è detto che sia il termine ultimo e definitivo.

Una sentenza del Tar di Brescia, infatti, prevede la sospensione dei provvedimenti per i genitori che vogliono informarsi sulle vaccinazioni direttamente presso le aziende sanitarie ospedaliere. In questo caso, fino alla data dell’appuntamento fissato con le Asl, l’obbligo vaccinale verrà sospeso. Non si comprende, però, se questo provvedimento sarà adottato anche dalle famiglie che risiedono all’interno del territorio del comune di Torino. A un anno dalla legge Lorenzin, insomma, la situazione – per molte famiglie – è ancora sospesa in uno strano limbo.

TAG: Torino