Perché la gente si interessa se Fico va o non va dal barbiere alla Camera

di Stefania Carboni | 13/04/2018

roberto fico barbiere

Roberto Fico va dal barbiere. Ebbene sì, anche se ha quella barbetta un po’ hipsterina ogni tanto, come tutti i comuni mortali, si fa una spuntatina. Ma non va dal barbiere alla Camera dei Deputati, no, quello è da kasta. Bensì si ferma in centro. Il neo presidente della Camera è stato immortalato dal fotografo del Messaggero, Rino Barillari. E in piena luna di miele per Fico “il presidente Fico della Camera” su Twitter non si parla d’altro. Nel bene e nel male.

 

Gli scatti di Roberto Fico dal barbiere arrivano dopo altre gesta. Fico soccorre una poliziotta svenuta (rompendo il protocollo), Fico va a piedi  al Quirinale e Fico prende l’autobus (spoiler: non è stato il solo a farlo). È la luna di miele, bellezze. Ovvero quel periodo di euforia generale che l’elettorato e i media hanno verso il candidato o il partito vincente.

LEGGI ANCHE > LA SANTIFICAZIONE DI ROBERTO FICO SUI SOCIAL CHE FA RIDERE (MOLTO)

Si tratta di un trattamento speciale che hanno ricevuto tutti. Perfino quel 40 per cento del Partito democratico a trazione renziana dopo le elezioni europee. Come però la storia ci insegna la luna di miele non dura per sempre. E quando finisce son dolori.