L’inquietante mappa interattiva degli alberi caduti il 9 aprile a Roma | MAPPA

di Redazione | 09/04/2018

alberi caduti Roma

Una giornata di pioggia e un bilancio di guerra. È quello degli alberi caduti a Roma il 9 aprile 2018: il bilancio per la Capitale, che ha dovuto far fronte a un mattinata difficoltosa dal punto di vista meteorologico, purtroppo è ancora in fase di aggiornamento. Dal litorale al centro storico, passando per le principali arterie del traffico, Roma è stata letteralmente colpita da una serie di eventi che avrebbero potuto avere delle conseguenze ben più gravi.

LEGGI ANCHE > Roma, il crollo dell’albero sul taxi in diretta | VIDEO

Ecco la mappa interattiva, con i punti di criticità del traffico e con la lista delle strade interessate da cadute di alberi: le forze dell’ordine stanno provando a intervenire in maniera tempestiva, ma le segnalazioni sono davvero tantissime.

ALBERI CADUTI ROMA 9 APRILE, LA MAPPA INTERATTIVA

L’episodio più grave si è registrato sulla via del Mare, qualche centinaio di metri dopo il tunnel di Acilia. Un albero è crollato su una automobile BMW in transito, con a bordo una donna. Quest’ultima è rimasta ferita ed è stata trasportata all’ospedale Grassi di Ostia in codice verde. Anche a Ostia Antica, in via Ugo Rellini un albero si è schiantato sul balcone di un’abitazione: nessun ferito tra i residenti, ma si sono vissuti attimi di vera paura.

ALBERI CADUTI A ROMA, I PROBLEMI ALLA VIABILITÀ

Altri crolli si sono registrati nei pressi della fermata della Metro B a Marconi, sul cosiddetto Pontediferro. Alberi sulla strada anche in via Leone XIII, in via Pietro de Coubertin e in via di Boccea, all’altezza di via dell’Arrone. Anche in via Marcello Piacentini traffico rallentato a causa presenza di alberi sulla carreggiata.

Stessa cosa in via Antonio Pacinotti,in via dell’Affogalasino e in via Enea, fra via Tuscolana e via Muzio Scevola, con strada chiusa al traffico sempre a causa di rami caduti sulla carreggiata. Limitazioni sulla viabilità anche per il tunnel Giovanni XXIII e per un tratto della linea Atac Roma-Viterbo, all’altezza della stazione di Prima Porta. Un bollettino di guerra.