Di Maio Reddito cittadinanza Pd
|

Reddito di cittadinanza, richieste di informazioni dei poveri presso il comune di Cagliari

Reddito di cittadinanza, anche in Sardegna i disoccupati chiedono informazioni su come sia possibile riceverlo. Lo scrive La Stampa l’assessore ai Servizi sociali del comune di Cagliari, Ferdinando Secchi, quando parla delle quotidiane file di persone che provano a ottenere i sussidi erogati dallo Stato e dalla Regione contro la povertà.

Reddito di cittadinanza, i disoccupati lo chiedono al comune di Cagliari

Oltre al reddito di inclusione, Rei, adottato a livello nazionale dal 2017 in Sardegna c’è anche la possibilità di ricevere il Reis, reddito di inclusione sociale. Una normativa regionale prevede che possano essere erogate importi minimi da 200 euro al mese fino ai massimi da 500. Niccolò Zancan de La Stampa rimarca le scene di disperazione osservate presso l’ufficio dei servizi sociali di Cagliari – nella Sardegna meridionale il tasso di disoccupazione è superiore al 20% – con molte persone desiderose di ottenere un sussidio.

LEGGI ANCHE > CONSULTAZIONI AL QUIRINALE, BERLUSCONI: «IL GOVERNO DEVE PARTIRE DAL LEADER DELLA LEGA» | LIVE

«C’è il vecchio Reis da prolungare, c’è il nuovo Rei che è stato istituito a livello nazionale, e c’è la promessa del reddito di cittadinanza di cui molti vengono a chiedere notizie. «Dobbiamo spiegare e distinguere», dice l’assessore. Si stanno sommando, cioè, vecchie e nuove domande di aiuto in questa sala d’attesa dove c’è odore di giacche vecchie e miseria. E dove tutto, subito, esce dalle discussioni per diventare reale, urgente. Carne viva», descrive la situazione sulla Stampa Zancan, che colloquia con diverse persone senza lavoro in fila a Cagliari.

Maria Laura Galliu dice di aver votato M5S anche per il reddito di cittadinanza.  «Certo che li ho votati. Lo abbiamo fatto tutti. Sono ragazzi. Mi fido. Hanno capito che serve un aiuto concreto, altrimenti non ce la facciamo. Io ho grande fiducia. Ma se si mettono con Salvini viene giù il mondo, non voglio crederci», dice la donna che si lamenta per non aver ancora ricevuto il Reis della regione Sardegna che ha richiesto da un anno.

 

Foto copertina: ANSA/RICCARDO ANTIMIANI