Emilio Fede e il messaggio di ringraziamento di Luigi Di Maio per Rocco Casalino

di Redazione | 03/04/2018

Emilio Fede

Emilio Fede a Non è L’Arena di Massimo Giletti ha raccontato il suo legame con Rocco Casalino, diventato in questi anni uno dei protagonisti della politica italiana grazie al suo ruolo di responsabile comunicazione del M5S.

Emilio Fede

Emilio Fede e il messaggio di ringraziamento di Luigi Di Maio per Rocco Casalino

L’ex direttore del Tg4 ha ripetuto da Giletti una ricostruzione del legame con Casalino originato dopo la sua partecipazione alla prima edizione del Grande Fratello. Secondo Fede, che era intervenuto in trasmissione come unico ospite esterno ad aver avuto all’accesso della casa del GF trasmesso nell’autunno del 2000, Casalino dopo il programma gli avrebbe chiesto consigli su come proseguire la carriera, anticipandogli il suo interesse per il movimento di Grillo che si stava costituendo.

 

LEGGI ANCHE> GRINDR HA DIFFUSO DATI DEI SUOI UTENTI A TERZI (INCLUSI QUELLI SULL’HIV)

L’ex direttore del TG4 ha rimarcato come l’attuale responsabile della comunicazione dei Cinque Stelle abbia assunto il ruolo di portavoce M5S anche grazie ai suoi consigli, tanto che Luigi Di Maio gli avrebbe mandato un messaggio di ringraziamento per aver portato Casalino da Grillo.

 

Emilio Fede ha raccontato diverse volte questa storia, e Rocco Casalino non l’ha mai smentito, fedele al riserbo con cui conduce la comunicazione del M5S. Il legame tra i due è sicuramente possibile, anche se la ricostruzione fatta dall’ex direttore del Tg4 appare fragile. Rocco Casalino ha partecipato nel 2000 al Grande Fratello, e ha iniziato a militare nei 5 Stelle più di dieci anni dopo.

 

Nel 2012 il giornalista aveva provato a correre alle elezioni regionali della Lombardia dell’anno successivo come candidato al Consaiglio regionale, ma era stato fermato. Nel 2013 ha iniziato la sua attività all’interno dei vertici della comunicazione M5S come vice dell’allora responsabile Claudio Messora, di cui ha poi preso il posto l’anno successivo.

 

 

Emilio Fede non ha mai precisato l’anno o il periodo in cui Rocco Casalino gli ha parlato dei Cinque Stelle, ma da come l’ha descritto a Non è l’Arena di Massimo Giletti sembra che quell’incontro si sia verificato dopo dopo la fine del Grande Fratello. Fosse così, il resoconto del giornalista sarebbe falso.