Carles Puigdemont, la procura dello Schleswig-Holstein per l’estradizione in Spagna

di Andrea Mollica | 03/04/2018

Carles Puigdemont

Carles Puigdemont ha subito una prima, importante sconfitta nella sua battaglia legale in Germania. Secondo la procura generale dello stato dove l’ex presidente della Catalogna è stato arrestato e che lo detiene in prigione, lo Schwleswig-Holstein, Puigdemont deve essere estradato in Spagna.

Carles Puigdemont, la procura dello Schleswig-Holstein chiede l’estradizione in Spagna

Dopo un esame del mandato di arresto europeo spiccato dalla Spagna contro il politico catalano per ribellione e malversazione la procura generale del Bundesland  tedesco ha ritenuto di rispondere in modo positivo alla decisione della magistrura di Madrid.

 

LEGGI ANCHE> IL GIALLO DEL RAGAZZO SPARITO E TROVATO MORTO A POSITANO DOPO LA DISCOTECA

La richiesta della procura generale è una sconfitta non ancora definitiva per Carles Puigdemont, visto che la decisione sulla sua estradizione sarà presa dall’Oberlandsgericht dello Schleswig-Holstein, il massimo tribunale del Bundesland, paragonabile a una Corte d’Appello italiana. Particolarmente pericoloso per l’ex presidente della Catalogna è l’accettazione del mandato di arresto europeo per il reato di ribellione, il più grave.

Carles Puigdemont
December 22, 2017 – Brussels, BELGIUM – Catalan leader in exile Carles Puigdemont and pictured during a meeting on the occasion of today’s elections in the Catalonia region in Spain, Thursday 21 December 2017 in Brussels. BELGA PHOTO THIERRY ROGE (Credit Image: © Thierry Roge/Belga via ZUMA Press)

Se Puigdemont fosse estradato solo per malversazione, il capo di imputazione più leggero, la magistratura spagnola potrebbe processarlo solo limitatamente a quell’ambito. Secondo la procura generale dello Schlewsig-Holstein non è necessario che il reato di ribellione previsto dall’ordinamento di Madrid sia identico a quello tedesco, come scrive Der Spiegel. Il codice penale in Germania sanziona infatti il reato di alto tradimento, per cui però è previsto solo l’uso della violenza o la sua minaccia perché si configuri come tale.

 

Carles Puigdemont è stato arrestato in Germania mentre cercava di tornare in Belgio, dopo esser stato in Finlandia per una conferenza. L’ex presidente della Catalogna è stato fermato in autostrada poco dopo aver attraversato il confine tra Danimarca e Germania grazie alle segnalazioni dei servizi segreti spagnoli, che l’hanno costantemente seguito durante il suo esilio in Belgio.

 

Nel caso l’Oberlandsgericht dello Schleswig-Holstein desse parere favorevole alla richiesta di estradizione Carles Puigdemont avrebbe dirito a fare ricorso al Tribunale costituzionale tedesco. I legali dell’ex presidente della Catalogna stimano che la battaglia legale in Germania per evitare l’arresto in Spagna possa durare anche diversi mesi.

Foto copertina: Thierry Roge/Belga via ZUMA Press