prato
|

Incendio in un palazzo a Prato, è morta una donna anziana

Una donna di 73 anni è morta in un incendio sviluppatosi ieri pomeriggio in un condominio a Prato. Il cadavere senza vita della donna, Emma Silvestri Molfetta, ex infermiera, che abitava al secondo piano, è stato trovato nel vano scale dai vigili del fuoco solo quando sono riusciti ad arrivare all’ultimo piano del palazzo. Sono state inutili le manovre di rianimazione da parte dei sanitari del 118 che hanno potuto solo constatare la morte della donna.

Prato, incendio in un palazzo di cinque piani: morta una donna anziana

L’allarme è scattato intorno alle 17. Le fiamme avevano attaccato un appartamento al secondo piano dell’edificio composto di 5 piani fuori terra, in piazza Albert Einstein. I vigili del fuoco hanno subito evacuato tutte le abitazioni, venti famiglie, e poi spento l’incendio, non senza difficoltà, anche per il denso fumo presente. In un primo momento non risultavano persone coinvolte. Poi la scoperta del cadavere della donna nel vano scale. I pompieri in serata erano ancora a lavoro per la messa in sicurezza dello stabile. L’incendio ha provocato danni anche alle parti condominiali, rendendo provvisoriamente inagibile l’intero palazzo. Le persone coinvolte, poco meno di 50, sono state ospitate per lo più da loro parenti, mentre un uomo ha trovato una sistemazione per la notte in un hotel della città.

La vittima prima si è barricata in casa poi ha provato a salvarsi ai piani superiori

Secondo una prima ricostruzione la 73enne rimasta vittima dell’incendio prima si è barricata in casa, poi ha provato a salvarsi fuggendo ai piani superiori, ma le fiamme che salivano l’hanno raggiunta. La Polizia ha sentito diversi testimoni. La vittima avrebbe anche cercato di spegnare da sola il fuoco, rifiutando ogni aiuto offerto dai vicini, fino ad arrivare a chiudersi dentro il proprio appartamento. La donna poi è stata trovata priva di vita ai piani superiori molto probabilmente, secondo i rilievi della Polizia scientifica, per il denso fumo che ha invaso tutto il palazzo. L’allarme per le fiamme era stato da una coinquilina della vittima che aveva visto il fuoco e il fumo uscire dalle finestre dell’appartamento vicino.

(Foto generica di archivio)

TAG: Prato