Expo. Il sindaco di Milano Giuseppe Sala prosciolto dall’accusa di abuso di ufficio

di Redazione | 29/03/2018

Sala prosciolto

Il sindaco di Milano Giuseppe Sala è stato prosciolto dall’accusa di abuso di ufficio per avere affidato senza gara, ai tempi di Expo in quanto amministratore delegato, la fornitura di 6mila alberi per la manifestazione internazionale alla Mantovani Spa. A prosciogliere l’imputato è stato il Gup del capoluogo lombardo Giovanna Campanile.

LEGGI ANCHE > Giuseppe Sala indagato per turbativa d’asta

“È stata ristabilita la verità storica. Questa decisione ha dimostrato che l’affidamento era legittimo e non era necessaria alcuna gara”, ha così commentato l’avvocato di Sala Salvatore Scuto. Le motivazioni della decisione saranno rese note fra 60 giorni.

Gli altri 7 imputati sono stati invece rinviati a giudizio, tra cui l’ex manager di Expo Angelo Paris, accusati in concorso con Sala di falso. Per questa accusa l’ex ad di Expo è già a processo.