heineken
|

«Lo spot è razzista»: Heineken rimuove la pubblicità | VIDEO

Heineken chiede scusa e rimuove uno spot accusato di essere razzista. La polemica è nata sul web dopo l’allarme lanciato dall’artista americano Chance the Rapper, che su Twitter ha evidenziato un ambiguo messaggio contenuto nel nuovo slogan del noto marchio di birra. Il cantante ha fatto notare una possibile interpretazione razzista della frase «Lighter is better», «Più leggero è meglio». «Lighter» infatti può avere molteplici significati. Può significare anche «più chiaro», anche con riferimento al colore della pelle. «Credo che alcune aziende stiano di proposito diffondendo annunci razzisti per ottenere più visualizzazioni», ha scritto il rapper definendo poi lo spt di Heineken Light «orribilmente razzista».

 

 

«È razzista»: spot di Heineken rimosso dopo la polemica sul web

Nello spot la bottiglia di birra viene lanciata dal barista scivola tra diversi clienti fino a raggiungere una donna lontana. E i clienti ignorati dal barista che vedono scorrere la bottiglia di birra hanno tutti la pelle scura. Sui social si è dunque si è scatenata la polemica contro Heineken. L’azienda ha dunque rimosso l’annuncio (anche dalla sua pagina di YouTube) riconoscendo di aver «mancato il segno».

 

 

(Immagine da Youtube)