Tanta gente ha creduto al post satirico su Putin che dà l’ergastolo a una «rizorza» che ha rubato la pensione a un russo

di Redazione | 22/03/2018

Rizorza pensione Putin

Può un post palesemente satirico ingannare così tanta gente sui social network? Non smetteremo mai di stupirci: la risposta purtroppo è sì. Sì, anche quando il post in questione è davvero esplicitamente pensato per creare l’effetto boutade; sì, anche quando gli errori grammaticali (voluti) dei gestori della pagina dovrebbero insospettire qualunque utente dotato di buon senso; sì, anche quando la fotografia utilizzata ritrae un personaggio famoso di cui una rapidissima ricerca su Google Images contribuisce a svelare l’identità.

LEGGI ANCHE > Temistocle Boldrini contro Saviano: la bufala batte i fatti sui migranti

RIZORZA PENSIONE PUTIN, L’INCREDIBILE SUCCESSO DEL POST SATIRICO DI NON CIELO DICONO

La pagina satirica Non Cielo Dicono (sic) ha pensato bene di diffondere – nella giornata di ieri – questo post che ha come argomento il presunto pugno di ferro del rieletto presidente russo Vladimir Putin contro gli immigrati che commettono reati:

Riportiamo integralmente il testo del post della pagina Non Cielo Dicono:

«[PUTIN DA UNA LEZIONE DI GIUSTIZIA AL MONDO]
Rizorza deruba Pensionato Russo : Putin firma una condanna esemplare ! 70 anni di carcere! ( a spese dello stato di provenienza) Se vieni in Russia DEVI RISPETTARE chi ti porge la mano, altrimenti la pena sarà doppia , specie se il reato è stato fatto ai danni di un anziano !
CONDIVIDI IL GESTO DI PUTIN»

RIZORZA PENSIONE PUTIN, IL RAPPER FAMOSO NON È BASTATO A SVELARE L’INGANNO

Incredibile ma vero, la gente ha iniziato a condividere il post come se fosse vero, corredandolo di commenti davvero allucinanti e fuori da ogni logica. Quasi 70mila condivisioni in meno di un giorno, oltre 10mila interazioni, più di 1500 commenti: un successo davvero inspiegabile. Certo, tra questi c’è anche chi ha compreso benissimo lo scopo satirico del post e ha anche scherzato con i gestori della pagina. Ma la maggior parte ha preso sul serio l’appello di Non Cielo Dicono.

Nessuno si è interrogato su chi fosse l’uomo di colore ritratto nella foto. Eppure il suo volto è abbastanza famoso: si tratta del rapper 50 Cent, tra i 5 cantanti hip hop più ricchi del mondo, noto per il suo passato turbolento con la giustizia (come suggerisce la foto segnaletica ripresa dalla pagina Non Cielo Dicono). Ma la rete, ormai, sembra essere completamente fuori controllo.