Asia Argento contro David di Donatello: «Grazie per non avermi invitata e citata»

di Redazione | 22/03/2018

asia argento

«Ringrazio i #DavidDiDonatello di non avermi invitata e nemmeno citata ieri sera. Fiera di non appartenere alla cricca ipocrita ed omertosa del cinema italiano. THE REVOLUTION WILL NOT BE TELEVISED!». Con questo tweet Asia Argento se la prende con la cerimonia dei David di Donatello. Durante l’evento si è parlato molto di diritti delle donne, anche con l’ospite internazionale: il regista americano Steven Spielberg. E si è aperta la serata con un appello recitato delle attrici contro le disuguaglianze e gli abusi di genere contro le donne. C’erano tutti: tranne la Argento.

DAVID DI DONATELLO: CHI HA VINTO

Sbanca il musical partenopeo ‘Ammore e malavita’ alla consegna, ieri sera, dei David di Donatello. Premi speciali a Stefania Sandrelli e Diane Keaton. A Steven Spielberg il David alla carriera. Migliore attrice Jasmine Trinca per ‘Fortunata’, Claudia Gerini migliore attrice non protagonista nel film vincitore. Miglior attore protagonista è Renato Carpentieri per ‘La tenerezza’ di Gianni
Amelio. Premi a ‘Nico, 1988’ di Susanna Nicchiarelli e a ‘Napoli velata’ di Ozpetek. 18 statutette per Rai Cinema.

(Foto da video caricato su YouTube)