Facebook Lite si allarga ad altri otto Paesi

di Redazione | 19/03/2018

scandalo facebook

La versione leggera nota come Facebook Lite, nata per fare risparmiare giga ai suoi utenti, sbarca in altri otto Paesi, tutti riconducibili all’Occidente: Usa, Regno Unito, Irlanda, Francia, Germania, Australia, Canada e Nuova Zelanda.

LEGGI ANCHE > Lo scandalo Cambridge Analytica fa crollare a picco Facebook

L’applicazione era stata pensata per i Paesi in via di sviluppo per venire incontro alle connessioni lente e consumare poca batteria e dati. Al momento Facebook Lite conta 200 milioni di utenti ed era stata già lanciata in Spagna, Portogallo e, il mese scorso, anche in Italia, Israele, Corea del Sud ed Emirati Arabi Uniti.

(Credits foto: Ansa)

TAG: Facebook