Sorrentino fa arrabbiare tutti. Ma i legali di Silvio fanno spallucce: «Querela? Troppa pubblicità»

di Redazione | 14/03/2018

loro trailer film

Ci voleva un trailer per scatenare editoriali contro il cinema italiano. Le prime immagini del film “Loro” di Paolo Sorrentino su Silvio Berlusconi vedono un premier tra governo e feste particolari. Eppure i legali dell’ex premier non quereleranno il regista. Sarebbe troppa pubblicità, spiegano. Ma i corsivi contro il genio italiano sono già partiti.

LEGGI ANCHE > ECCO “LORO” IL TRAILER DEL FILM DI PAOLO SORRENTINO SU SILVIO BERLUSCONI | VIDEO

Il primo è Renato Farina, oggi perLibero quotidiano

Pura pornografia da scannatoio delle anime. Il porno toglie le mutande ai corpi. Qui si strappa con finta eleganza il velo alle coscienze, pretendendo di guardarne come Dio i recessi, ovviamente schifosi.

In dettaglio. La nuca presa di sguincio, mentre osserva in una luce unta le donnine discinte che si agitano per esserne scelte, Dudù nel letto come Pasqualino marajà, Veronica in gabbia, vittima di un mostro. Si tratta del «teaser», l’ unico ritaglio reso pubblico, con grancassa per far cassa, del nuovo film di Paolo Sorrentino intitolato «Loro». È imperniato su chi avete capito, conterrà il racconto del mondo interiore suo e della gente intorno a lui, per lo più tetramente sculettante.

Insomma: Silvio Berlusconi nel tipico repertorio delle opere cinematografiche squartatrici del suo «io»

Ma i legali di Silvio Berlusconi che ne pensano? Nessuna azione legale sarà intrapresa. Farlo – spiegano – vorrebbe dire regalare ulteriore visibilità alla pellicola.

In alcuni casi iniziative di questo tipo danno maggiore pubblicità di quella che si dovrebbe dare“, spiega l’avvocato Federico Cecconi all’ANSA. “E’ prematuro – ha chiarito – fare valutazioni ora, vedremo, ne riparleremo“. I legali di Silvio non presero provvedimenti nemmeno per ‘Il Caimano’ di Nanni Moretti. Cecconi assiste il leader di Forza Italia nel procedimento ‘Ruby ter’ che lo vede accusato di corruzione in atti giudiziari.