Valentina Nappi: «Piuttosto che andare con Salvini me la taglio»

di Redazione | 12/03/2018

valentina nappi salvini

«Salvini? Crea odio tra gli italiani. Io vorrei l’africanizzazione dell’Italia. E comunque sono loro che fanno una vita di merda, gli immigrati, non noi». Così la pornostar italiana Valentina Nappi a La Zanzara su Radio 24. Nappi, senza mezzi termini, spiega: «No, piuttosto non scopo più. Piuttosto mi faccio togliere il clitoride e me la faccio cucire, mi faccio infibulare. Non mi piace utilizzare politicamente la fica, ma in questo caso sì».

LEGGI ANCHE > I CONSIGLI DI MATTEO SALVINI PER L’8MARZO: «RAGAZZI, NON PRENDETE LE MIMOSE DAL CLANDESTINO»

VALENTINA NAPPI SALVINI E IL RADUNO DEI CORNUTI

Nappi vuole organizzare in Italia il raduno dei “cornuti”. «Sono fidanzata da otto anni. E anch’io sono cornuta. Ho sempre detto che bisogna fare un Cornuti Pride, bisogna essere fieri di essere cornuti. E’ bello avere un partner sessualmente attivo, curioso, creativo a letto. Sono cornuta e me ne vanto. Lui, come si sa, è in Italia. Io qui in America. Quando l’ho conosciuto stavo cercando di entrare nel porno. Mi ha già conosciuto troia, anche se prima del porno non ho scopato molto, al massimo una decina di ragazzi».

(foto: Hubert Boesl/dpa)