Sgarbi prende a calci piatti e stoviglie e litiga con Le Iene | VIDEO

di Redazione | 11/03/2018

lite sgarbi iene

Una vera e propria litigata furibonda quella tra Vittorio Sgarbi e gli inviati del programma Le Iene. Nel corso della kermesse Tempo di libri, infatti, una troupe del programma di Italia Uno ha provato ad avvicinare il neo-eletto parlamentare del centro destra per chiedergli conto di una vicenda che sarebbe avvenuta ad Acerra, nel collegio in cui era candidato all’uninominale.

LEGGI ANCHE > Vittorio Sgarbi attacca Andrea Scanzi dopo la rissa a Cartabianca

LITE SGARBI IENE, IL VIDEO DE LA STAMPA

Secondo la versione de Le Iene, Sgarbi non avrebbe pagato il conto di una cena che si è svolta in un ristorante, insieme al cantautore Simone Cristicchi. Per questo motivo, gli inviati del programma hanno portato una sorta di bacinella con piatti e stoviglie, chiedendo a Sgarbi di tornare al ristorante per saldare il suo conto dando una mano in cucina.

LITE SGARBI IENE, LA VERSIONE DEL CRITICO D’ARTE

Il blitz non è piaciuto a Sgarbi che si trovava a Tempo di libri per parlare d’arte. Per questo motivo ha iniziato a urlare e a prendere a calci le stoviglie che gli inviati delle Iene avevano portato con sé. «Vado allo spettacolo di Cristicchi – è la versione di Sgarbi – Cristicchi mi invita al ristorante, arriviamo lì con gente di Cristicchi e ci chiedono selfie e video per pubblicizzarsi. Dopodiché ci salutano e ci baciano, ma nessuno porta il conto».

Le Iene insistono, i toni si fanno ancor più aspri, iniziano i primi spintoni tra la troupe e gli addetti alla sicurezza che circondano Sgarbi. Alla fine, il neo-eletto parlamentare mostra addirittura un messaggio in cui chiede al ristoratore di Acerra un codice IBAN sul quale poter saldare il conto. E sostiene che a questo messaggio non abbia avuto risposta: «Preferiscono fare pubblicità mandando l’immagine di quello che non ha pagato – ha chiuso la discussione Sgarbi -. Perché non mi ha portato il conto? Portami il conto, se non me lo porti non pago».