Cina
|

La prima stazione spaziale della Cina sta per tornare sulla Terra

La prima stazione spaziale prodotta in Cina rientrerà a breve sulla terra con un’esplosione che causerà una pioggia di detriti infuocati.

La Tiangong-1, infatti, dopo quasi sette anni di onorato servizio raggiungerà l’atmosfera terrestre a inizio aprile. I residui della carcassa aerospaziale si spargeranno molto probabilmente nelle acque oceaniche.

LEGGI ANCHE > La maglia di Totti lanciata nello spazio si è bruciata ed è precipitata al suolo

Anche se l’effetto sarà sicuramente spettacolare, l’obiettivo primario rimane quello di preservare intatte le attrezzature e l’hardware presenti a bordo, come ha commentato l’Aerospace corporation: “Se hai abbastanza livelli di protezione, molta energia si disperderà prima di raggiungere i materiali che non si surriscaldano e possono rimanere preservati”.

La stazione spaziale, lanciata il 30 settembre 2011, ha compiuto tutte le missioni assegnate lasciando molto soddisfatto il comitato aerospaziale cinese. Ora non resta che augurargli un buon ritorno a casa.

(Foto credits: China Manned Space)

TAG: Spazio