NON SI FERMA VENTO CON MANI
|

Di Maio, questa non è la Leopolda: a Pomigliano cita (involontariamente) Renzi | VIDEO

Luigi Di Maio ha festeggiato l’ampia affermazione del Movimento 5 Stelle a Pomigliano d’Arco, la città che l’ha incoronato leader e che si aspetta – per oltre il 60% – che diventi il prossimo presidente del consiglio. La fase movimentista, tuttavia, sembra essere davvero passata e questo lo si evince anche da semplici gesti e da passaggi del suo discorso.

LEGGI ANCHE > Di Maio come Silvio, la folla lo acclama e lui sale sul predellino | VIDEO

NON SI FERMA VENTO CON MANI, LA FRASE DI DI MAIO A POMIGLIANO

Sotto la lente d’ingrandimento è finito in modo particolare uno slogan, utilizzato proprio sul palco della cittadina del Napoletano. «Non si ferma il vento con le mani» ha detto Di Maio, sempre più pronto a sottolineare la grande affermazione del Movimento 5 Stelle: un’ondata che qualcuno aveva previsto, ma di certo non con queste proporzioni.

Qualcuno, però, sui social network ha fatto notare che questo passaggio aveva un qualcosa di già sentito. Frugando negli archivi – ma anche facendo una semplice ricerca su Google – si può evincere come «Non si ferma il vento con le mani» sia una vera e propria citazione (non si sa quanto volontaria) di Matteo Renzi, che aveva utilizzato le stesse identiche parole nel discorso conclusivo alla Leopolda nel 2011. Non a caso, un’edizione intitolata «Big Bang» in cui l’allora sindaco di Firenze sembrava sul punto di diventare l’alfiere del centro-sinistra moderno. La sua popolarità, all’epoca dei fatti, coincideva quasi con quella di Di Maio.

NON SI FERMA VENTO CON MANI, IL VIDEO DELLA LEOPOLDA (REPUBBLICA TV)

Lo slogan, in futuro, è diventato un vero e proprio mantra «di proprietà» del popolo del Partito Democratico, che lo ha utilizzato in diverse feste de l’Unità. Inoltre, lo riportò anche Ivan Scalfarotto, soltanto qualche mese fa, quando in aula era in corso la discussione sulla legge per l’istituzione dello ius soli. Insomma, Di Maio ha voluto cancellare il Partito Democratico, ma ne usa gli slogan. Che sia il segnale di una probabile intesa di governo?

(FOTO:  ANSA/CIRO FUSCO)