concorso_cybersecurity
|

Partecipa a “Cybersecurity Affairs: il Reportage di Giornalettismo”

Giornalettismo, da sempre, promuove e valorizza la diffusione di un’informazione vera e consapevole.
Con questo intento lanciamo un’iniziativa che consenta a giornalisti professionisti e giornalisti pubblicisti di realizzare una propria inchiesta su temi di volta in volta individuati dalla redazione di Giornalettismo.

Il progetto migliore avrà a disposizione un budget economico di millecinquecento euro per la realizzazione della sua inchiesta.

Il bando è rivolto agli utenti internet maggiorenni, residenti in Italia, i quali siano giornalisti (professionisti, pubblicisti, praticanti e allievi delle scuole di giornalismo) iscritti all’Ordine dei Giornalisti italiano e relativi albi e registri.

Il tema scelto per questo contest è la web security:

Allarme cybersecurity. L’ultima Relazione al Parlamento dei Servizi di informazione e sicurezza sottolinea come le campagne on line, specialmente dal punto di vista politico “sfruttano, con l’impiego di tecniche sofisticate e di ingenti risorse finanziarie, divisioni politiche, economiche e sociali dei contesti d’interesse”. L’obiettivo è quello di destabilizzare o minare la coesione dell’opinione pubblica. Quali pericoli ci sono nella nostra sicurezza on line? Quali sono i flussi che finanziano queste influenze? E soprattutto nello scenario del voto del 4 marzo quanto ha influito questo fenomeno nella cyber propaganda?

Per partecipare al concorso è necessario inviare la propria proposta all’indirizzo e-mail redazione@giornalettismo.com entro le ore 10:00 del 14 Marzo 2018 secondo le modalità previste dal regolamento.

Qui scopri il regolamento ufficiale e le modalità per partecipare.