Un’altra asta da record: l’amante di Picasso venduta per 70 milioni di dollari

di Redazione | 01/03/2018

picasso

Nuovo colpo per un quadro di Pablo Picasso, battuto ieri sera da Sothebys’s a Londra per quasi 70 milioni di dollari (circa 57 milioni di euro), oltre le più rosee previsioni. Stavolta si tratta della ‘Femme au béret et a’ la robe quadrillée’, ritratto datato 1937 ispirato a Marie-The’re’se Walter, amante francese del pittore di Malaga per una decina di anni, ma nel quale si nascondono già alcuni tratti della nuova sua fiamma e musa Dora Mar, conosciuta nel 1936.

L’amante di Picasso venduta all’asta per 70 milioni di dollari

Il prezzo di partenza di questo olio su tela, pezzo forte della ricca raccolta d’arte moderna messa all’incanto ieri, era stato fissato a circa 50 milioni di dollari, ma nel gioco delle offerte è salito in fretta. Ignoto ad ora il compratore. Per Picasso non si tratta comunque d’un picco assoluto poiché diverse sue opere sono salite in passato oltre i 100 milioni. Il primato resta a ‘Les Femmes d’Alger (version O)’, aggiudicato per 179,4 milioni di dollari in un’asta di Christie’s a New York nel 2015: valore superato in seguito solo dai 450 milioni sborsati per il ‘Salvator Mundi’ di Leonardo.

(Foto Dpa da archivio Ansa. una mostra su Picasso in Germania. Credit: FRANZISKA KRAUFMANN / dpa)