Selvaggia Lucarelli critica bugie e gaffe di Francesca Barra

di Redazione | 28/02/2018

Selvaggia Lucarelli

Francesca Barra è una bugiarda seriale, che sta conducendo una campagna elettorale a suon di inciampi, causati da narcisismo, goffaggine e inadeguatezza. Selvaggia Lucarelli ha firmato per il Fatto Quotidiano di oggi un durissimo ritratto della candidata del PD al collegio uninominale di Matera.

Selvaggia Lucarelli critica bugie e gaffe di Francesca Barra

La direttrice di Rolling Stone Italia elenca tutte le contraddizioni dichiarate da Francesca Barra in questi ultimi anni, come il suo rapporto sulla fede o la sua pubblicizzata relazione con il noto attore Claudio Santamaria. Lucarelli rimarca come la candidata del PD si venda molto bene, perché il suo profilo Wikipedia è poco realistico, perché non è una vera e propria conduttrice TV e perché negli ultimi anni ha fatto prevalentemente sostituzioni estive (come a In Onda) oppure ospitate.

Nel pezzo del Fatto Quotidiano si rimarca come il rapporto con Matteo Renzi sia misteriosamente stretto, visto che Francesca Barra avrebbe dovuto essere candidata alle elezioni europee, ma la sua presenza in lista saltò all’ultimo momento.

LEGGI ANCHE > LA TURISTA AMERICANA DI 22 ANNI SBRANATA DA UNA LEONESSA

Secondo Selvaggia Lucarelli, che non lo esplicita, la conduzione del concerto del Primo Maggio sarebbe stata una forma di ricompensa per la mancata corsa al Parlamento UE. L’editorialista del Fatto Quotidiano evidenzia come il PD abbia imposto a Francesca Barra di non andare più in TV, dopo una prestazione non convincente ad Agorà, in cui sarebbe stata messa in difficoltà, a suo dire, da Laura Ravetto. Per Lucarelli la moglie di Claudio Santamaria sarebbe così inadeguata anche perché troppo vanesia, un aspetto confermato anche da una campagna elettorale più incline ai selfie che alla caccia di voti.