Damiano Tommasi tra i possibili ministri del governo Di Maio

di Redazione | 22/02/2018

damiano tommasi

Damiano Tommasi potrebbe essere indicato da Luigi Di Maio come titolare dello Sport nella lista dei ministri M5S che presenterà agli elettori prima del voto del 4 marzo. L’ipotesi spunta dopo il rifiuto del campione del Mondo Antonio Gentile. Tommasi, ex centrocampista della Roma e della Nazionale e presidente dell’Aic, l’Associazione italiana calciatori, stando a quanto riporta oggi il Corriere della Sera è finito in una lunga lista di possibili ministri che comprende 50 nomi:

Cinquanta i nomi sul suo taccuino al netto dei no (diversi) incassati, quindici-sedici i possibili dicasteri dalle informazioni che filtrano tra i pentastellati. E i rumors si concentrano ancora sullo Sport: dopo il rifiuto di Claudio Gentile, spunta l’ipotesi (non confermata al momento) di vedere in pectore al dicastero il presidente dell’Associazione italiana calciatori, Damiano Tommasi. Voci, indiscrezioni che saranno comunque chiarite in pochi giorni, tra mercoledì e giovedì.

Il Messaggero racconta che Tommasi è stato visto ieri nel comitato elettorale del M5S e ricorda che già nel 2016 l’allora candidata a sindaco di Roma Virginia Raggi chiese all’ex calciatore di far parte del suo team. Lui declinò la proposta perché impegnato con l’assocalciatori. «Sport Roma merita 100% impegno e presenza», twittò Tommasi.

Governo M5S, ipotesi Damiano Tommasi per lo Sport nella lista dei ministri di Di Maio

Il quotidiano Il Tempo, intanto, parla di un appuntamento a pranzo tra Tommasi, che è stato anche candidato alla presidenza della Figc, e il candidato premier del Movimento 5 Stelle Di Maio. All’Adnkronos il deputato pentastellato Simone Valente si è sbilanciato: «Quella di Tommasi è una figura positiva, abbiamo spesso lavorato assieme e con lui condividiamo tante battaglie».

(Foto: ANSA / ETTORE FERRARI)