Elezioni 2018 per i fuorisede: tutte le tariffe agevolate per «scendere» a votare

di Redazione | 08/02/2018

tariffe sconti elezioni 2018

Uno dei grandi problemi – che incide, ahinoi, sull’astensionismo – è il ritorno degli studenti fuorisede nelle proprie città di residenza per le elezioni politiche 2018. Per questo motivo, anche nel corso di questa tornata elettorale, sono state predisposte delle tariffe agevolate per facilitare i flussi verso le urne. Rivolti, ovviamente, agli studenti più giovani.

LEGGI ANCHE > Elezioni politiche 2018: candidati, partiti, sondaggi, quando e come si vota

TARIFFE SCONTO ELEZIONI 2018

Parafrasando i ragazzi di CasaSurace , ci sono tanti ragazzi che hanno bisogno di «scendere» a votare. Il periodo è ideale: a fine sessione invernale, esattamente a cavallo con l’inizio dei corsi del secondo semestre. E allora, il travelblogger Andrea Petroni di Vologratis.org ci suggerisce le principali soluzioni per approfittare degli sconti elettorali.

TARIFFE SCONTO ELEZIONI 2018, AEREI E TRENI

Partiamo dai voli, per chi deve fare davvero tanta strada:

Alitalia permetterà di risparmiare fino a un massimo di € 40 sul prezzo base di un biglietto di andata e ritorno di un volo nazionale, tasse escluse.

Per usufruirne l’elettore dovrà:

  • acquistare il biglietto entro il 4 marzo o tramite il Call Center Alitalia (89.20.10) o tramite la pagina dedicata alle elezioni di marzo
  • partire nel periodo compreso tra il 24 febbraio e il 4 marzo e rientrare tra il 4 e il 10 marzo 2018
  • esibire la tessera elettorale al momento del check-in e all’imbarco.

Chi nel viaggio d’andata non avrà la tessera elettorale potrà presentare una dichiarazione sostitutiva da presentare su richiesta del personale aeroportuale.

Al ritorno dovrà però essere obbligatoriamente mostrata la tessera elettorale timbrata con la certificazione dell’avvenuta votazione.

Si passa poi alle tariffe dei treni, sia quelle di Trenitalia, sia quelle di Italo:

Chi opterà per il treno potrà beneficiare delle tariffe agevolate Trenitalia per la seconda classe e il livello Standard dei Frecciarossa:

  • sconto del 70% sul prezzo Base dei Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca, Intercity, IntercityNotte e servizio cuccette;
  • sconto del 60% sui biglietti per i treni Regionali.

Italo treno prevede invece uno sconto del 60% sulla tariffa Flex o Economy di un biglietto andata e ritorno per viaggiare dal 23 febbraio al 13 marzo in ambiente Smart o Comfort.

Capito, quindi? Non ci sono davvero scuse per non votare. Anche per i treni, in ogni caso, bisognerà mostrare la tessera elettorale regolarmente timbrata nel corso del viaggio di ritorno. Buon voto a tutti!

(FOTO da Vologratis.org)