Roberta Lpmbardi
|

Roberta Lombardi non vuole ai suoi comizi Elena Fattori, senatrice M5S pro vaccini

Roberta Lombardi ha inviato una mail a Luigi Di Maio in cui ha chiesto al capo politico del M5S che non autorizzerà la partecipazione ai suoi comizi di Elena Fattori, biologa e senatrice dei 5 Stelle in corsa per un secondo mandato. Anch’ella attiva politicamente in Lazio , residente a Genzano di Roma, Elena Fattori si è distinta in questi anni come una delle esponenti del M5S più favorevoli all’obbligatorietà dei vaccini, tanto da essere definita, con tono negativo, amica di Roberto Burioni.

Roberta Lombardi non vuole ai suoi comizi Elena Fattori, senatrice M5S pro vaccini

Roberta Lombardi, candidata alla presidenza del Lazio dopo essere stata la prima capogruppo del M5S alla Camera dei Deputati, ha scritto a Luigi Di Maio in termini ultimativi che non vuole in nessun modo che la senatrice pentastella pro vax sia associata alla sua campagna elettorale.

 

Roberta Lombardi
Screenshot di Repubblica

Nella mail indirizzata al gentile capo politico del M5S, pubblicata da Repubblica, è scritto che: «Con la presente la informo che non autorizzerò nessun evento della campagna elettorale per le regionali in cui sarà presente la senatrice Elena Fattori che ci legge in copia. Le posizioni politiche della sig. ra Fattori in tema di salute e vaccini  sono individualistiche e fuori dalla linea politica nazionale. Non intendo pertanto correre il rischio che vengano minimamente confuse con le linee politiche della sottoscritta elaborate a livello regionale e coerenti con il nazionale. La invito a sensibilizzare la sig.ra Fattori ad evitare l’incresciosa situazione di dovermi costringere, attraverso comunicazioni pubbliche, a separare le nostre campagne».

LEGGI ANCHE> LA GAFFE DI SKY SU ADINOLFI CHE «È TROPPO GROSSO» E «NON RIUSCIAMO A INQUADRARLO» | VIDEO

 

La mail di Roberta Lombardi indirizzata a Luigi Di Maio è stata inviata con Elena Fattori in copia, che a quanto risulta a Repubblica non ha ancora risposto a una comunicazione così severa. Secondo l’articolo di Lorenzo D’Albergo una possibile motivazione dell’aspra presa di posizione della candidata presidente del Lazio è il dissidio, anche personale, che divide Elena Fattori da Paola Taverna, grande amica e alleata di Roberta Lombardi. La mail però ha preso spunto da una posizione politica ben definita, la contrarietà all’obbligo di vaccinazione del decreto Lorenzin.

Foto copertina: ANSA/ETTORE FERRARI