Trenord, i tweet sull’incidente ferroviario di oggi del treno deragliato a Pioltello

di Redazione | 25/01/2018

Trenord

Trenord è la società che gestisce il trasporto ferroviario locale in Lombardia. Questa mattina su una delle linee gestite da Trenord, la Treviglio-Milano, un treno è deragliato tra Pioltello e Segrate.

Trenord, gli incredibili tweet sull’incidente ferroviario di oggi del treno deragliato a Pioltello

Un incidente ferroviario drammatico, che secondo le ultime informazioni ha provocato quattro morti e diversi feriti ancora in gravi condizioni. Una tragedia che avrebbe meritato una comunicazione meno robotica rispetto ai canali Twitter di Trenord, dove il deragliamento del treno e l‘incidente ferroviario di oggi sono derubricati a «inconveniente tecnico». Il profilo Twitter della linea Milano-Treviglio, dove è accaduto a Seggiano di Pioltello il deragliamento del treno partito da Cremona, è stato così descritto: «Circolazione interrotta tra Treviglio e Milano a causa di un inconveniente tecnico ad un treno. Per ulteriori info», con un collegamento al sito di Trenord dove l’incidente ferroviario è descritto in questi termini. «Si informa che questa mattina, intorno alle ore 07:00, un treno proveniente da Cremona e diretto a Milano Porta Garibaldi è sviato tra le stazioni di Treviglio e Pioltello. I soccorsi sono sul posto. Le cause devono essere accertate. La circolazione subisce rallentamenti. I treni S5 ed S6 arrivano e partono da MILANO PORTA GARIBALDI SUPERFICIE, sospesa la circolazione nel tratto tra MILANO e TREVIGLIO».

LEGGI ANCHE > È DERAGLIATO UN TRENO DELLE FERROVIE TRENORD A MILANO: 3 MORTI, UNA DECINA DI FERITI GRAVI

Trenord

Quantomo sul sito compare una descrizione più fedele a quanto succede, lo sviamento, con riferimento a soccorsi sul posto che danno idea della gravità della situazione. Il tweet, identitico anche per un altro profilo Twitter di Trenord, la Novara-Milano-Treviglio, appare quasi offensivo se si considera che sta descrivendo un gravissimo incidente ferroviario di oggi, con diversi morti e gravi feriti. La comunicazione non è l’aspetto più importante quando si tratta di eventi dove ci sono morti, ma una maggiore attenzione sarebbe opportuno, anche per i tanti familiari delle persone che regolarmente prendono treni su una delle tratte ferroviarie più utilizzate d’Italia.