Livorno cerca la persona che ha ricevuto il cuore di Christian, striscioni in città: «Dove sei magico battito?»

di Redazione | 23/01/2018

Magico battito

Quella sera di venti anni fa, la morte e la vita si incrociarono all’ospedale di Livorno. Christian Bartoli era scomparso tragicamente, giovanissimo. Il suo cuore, però, continuò a battere nel corpo di un’altra persona. Uno slancio di generosità che ha senz’altro contribuito a salvare una vita umana. Ora, Mario Bartoli – padre di Christian – vuole assolutamente trovare quella persona, uomo, donna, anziano, giovane. Per provare a riascoltare il battito del figlio.

LEGGI ANCHE > Selena Gomez e il trapianto di rene dalla sua migliore amica

MAGICO BATTITO, LA STORIA DI CHRISTIAN BARTOLI

«Dove sei magico battito?» è proprio la domanda che campeggia sugli striscioni che sono stati installati a Livorno, in diverse zone della città: davanti ai Quattro Mori, al Gazebo della Terrazza, al cimitero dei Lupi e in piazza Christian Bartoli. La città toscana sta cercando quel suo figlio scomparso prematuramente, nell’eco delle pulsazioni del suo cuore.

Commoventi le parole di Mario Bartoli su Facebook:

Ricordo che quella sera, sapevo meglio di chiunque altro quantificare il valore di quelle “magiche” parole : SI SALVERÀ .
Quanto, quanto, inutilmente in quei due giorni trascorsi al tuo capezzale avevo sperato e desiderato più di ogni altra cosa al mondo di sentirle pronunciarle per te.
Quella sera, travolto dal dolore, provai anche mentalmente a vivere la felicità di quei genitori, felicità che strideva con l’immenso vuoto che s’apriva nella mia vita, un vuoto che mi avrebbe accompagnato per sempre.
Ma in quella sconvolgente serata non potevo assolutamente immaginare che da un dolore così grande e sarebbe nata una storia così MERAVIGLIOSA E UNICA.
Tanto bella e significativa che dopo 20 anni mi ha portato a desiderare di conoscere colui che in quella indimenticabile serata ricevette il tuo “Magico Battito”.

 

MAGICO BATTITO, LIVORNO SI MOBILITA

Oltre al significato simbolico di questa ricerca, Mario Bartoli cerca la persona nel cui petto batte il cuore del figlio per parlargli di lui, per poter condividere informazioni e racconti a proposito di Christian. Un appello accorato, un desiderio comprensibile. Tutta Livorno sta cercando quel «magico battito».