Davide Santon
|

Santon, Instagram chiuso per gli insulti dopo Inter-Roma

L’errore di ieri sera durante Inter-Roma, probabilmente, è costato la vittoria ai nerazzurri. Ma gli insulti che Davide Santon ha ricevuto sui suoi profili social sono davvero beceri e antisportivi. Il difensore dell’Inter – cresciuto nel vivaio e poi tornato protagonista dopo alcune stagioni vissute lontano da Milano – è stato persino costretto a chiudere il suo account Instagram.

LEGGI ANCHE > Gli insulti e gli auguri di morte al figlio di Bonucci su Instagram

DAVIDE SANTON, L’ONDATA DI COMMENTI NEGATIVI

Un’ondata di commenti negativi ha riempito la sua bacheca, trasformatasi in un grandissimo contenitore di ogni tipo di nefandezza. Lui avrà pure ciccato il pallone messo in rete da Stephan El Shaarawy, ma i tifosi – o presunti tali – hanno davvero esagerato. Nessuna critica costruttiva, soltanto appellativi volti a ferire il malcapitato. Se questo è sport…

DAVIDE SANTON, IL CLAMOROSO ERRORE IN INTER-ROMA

Santon, classe 1991, non sta vivendo un bel momento di forma. A inizio campionato, quando la squadra nerazzurra viaggiava a una media spaventosa, il suo rendimento era adeguato, tanto da essere preferito a Yuto Nagatomo nel ruolo di terzino sinistro titolare. Da qualche partita, tuttavia, il calciatore ha subito un vistoso calo fisico.

Ieri, al momento della sostituzione, ha anche chiesto scusa al pubblico di San Siro. E l’allenatore dei nerazzurri Luciano Spalletti ha anche preso le difese del suo ragazzo nelle interviste del post partita. La tensione, però, si è alimentata e si è trasformata in una escalation di insulti da parte dei supporter dell’Inter. A mali estremi, estremi rimedi.