Daniele Doveri
|

La punizione di Daniele Doveri per l’errore di Juve-Torino era una fake news

Daniele Doveri non è stato punito per l’errore di Juve-Torino in Coppa Italia, che aveva creato una fortissima polemica anche sui social media. Secondo la Gazzetta della Sport, che anche noi di Giornalettismo avevamo ripreso, sbagliandoci, l’arbitro sarebbe stato sanzionato con una sospensione di due turni per aver convalidato un gol irregolare segnato dallo juventino Mandzukic.

La punizione di Daniele Doveri per l’errore di Juve-Torino era una fake news

Prima che il pallone arrivasse all’attaccante croato il suo compagno di squadra Khedira aveva travolto il torinista Acquah. Daniele Doveri aveva valutato, sia durante lo svolgimento dell’azione e poi durate l’esame col sistema VAR, come Khedira avesse anticipato Acquah prima di farlo cadere. Un errore di giudizio che l’ha portato a convalidare una rete irregolare. Secondo la Gazzetta della Sport, la fonte originaria dell’anticipazione, l’arbitro sarebbe stato sospeso per punizione: «Al di là del turno di stop (forse due) che scatterà in automatico (i numeri esigui non consentono punizioni più pesanti), a lasciare l’amaro in bocca dalla parte dell’Aia è stata tutta la gestione dell’episodio. Daniele Doveri aveva visto e valutato (male) il contatto. Ne ha discusso con Mariani (Var) ribadendo il concetto “Se ha preso palla, per me è buono”. A quel punto era lecito che convalidasse la rete senza passare dai monitor, prendendosi come è giusto che sia la responsabilità. E invece ha forse voluto strafare: rivedendo l’azione per poi far capire a tutti che aveva visto giusto. Ha marcato ancora di più il territorio. Un uso sbagliato della tecnologia».  L’indiscrezione raccolta dal principale giornale sportivo italiano è stata però smentita dai fatti, come mostra Claudio Pizzigallo sull’edizione di Torino di Today.

LEGGI ANCHE > CLARETTA PETACCI NON È PROBABILMENTE MAI STATA STUPRATA

Pizzigallo evidenzia come Daniele Doveri in realtà non sia mai stato fermato nelle partite successive al derby tra Juve e Torino di Coppa Italia. «In un primo momento, la teoria secondo cui Doveri sarebbe stato fermato aveva trovato apparente conferma nell’esclusione dagli arbitri designati per la 20ª giornata di campionato, giocata pochi giorni dopo Juve-Toro. Ma in realtà le designazioni per il 1° turno di ritorno di Serie A erano state fatte alle 5 del pomeriggio del 3 gennaio, qualche ora prima quindi del derby di TIM Cup. La verifica delle voci di corridoio è stata quindi rimandata, a causa della pausa campionato, fino a oggi, quando l’Associazione Italiana Arbitri ha comunicato i nomi di chi dirigerà le partite del prossimo turno. E così la “fake news” è stata svelata: Doveri, infatti, arbitrerà Udinese-SPAL. Nessuna sospensione né punizione per Doveri», rimarca il giornalista di Torino Today. Ci scusiamo per l’errore scritto nel pezzo del 5 gennaio.

Foto copertina: ANSA/ALESSANDRO DI MARCO