Il cantante insultato perché si chiama Attilio Fontana

di Redazione | 18/01/2018

attilio fontana

Avere lo stesso nome  e lo stesso cognome di un personaggio pubblico che finisce al centro delle polemiche per una frase razzista non è una piacevole coincidenza. Lo sa bene il cantante Attilio Fontana, che negli ultimi giorni è stato pesantemente insultato sui social network perché veniva scambiato dagli utenti per un altro Attilio Fontana, il candidato del centrodestra alla Regione Lombardia che ha dichiarato di volersi impegnare per difendere la «razza bianca».

Il cantante Attilio Fontana scambiato per il politico della frase razzista. E insultato

L’artista, ex leader dei Ragazzi Italiani, ha raccontato la sua singolare esperienza nel corso del programma radiofonico ‘Un giorno da pecora’. «Ricevo – ha spiegato – sui social critiche e insulti, anche da gente che vuole fare politica, dire la sua, ma poi non distingue nemmeno me dal politico». Il Fontana cantante si è anche espresso sulla canzone che dedicherebbe al suo omonimo politico. «Gli dedicherei la hit dei Ragazzi Italiani: se questo fosse vero amore, noi non ci lasceremo mai. Oppure si potrebbe fare ‘se questo fosse il vero Attilio’». L’artista si è espresso anche su un eventuale sua candidatura («Tantissimi mi voterebbero. Mi dicono, sei meglio tu di lui») e sulla frase del candidato della Lega («A lui consiglierei di dipingere di bianco, con un secchione di tempera, tutti i naturalizzati di bianco. E poi vediamo…». E se lo incontrasse, cosa direbbe il cantante Fontana al Fontana politico? «Intanto – è stata la risposta – gli direi di smetterla di litigarsi il sito con il nostro nome, sono anni che va avanti questa storia e quest’anno me l’hanno fregato. Ogni anno litighiamo perché cerca di fottermi il sito web».

 

attilio fontana
(Immagine dalla bacheca Facebook del cantante Attilio Fontana)

 

Il cantante ha anche pubblicato su Facebook una delle offese ricevute sul social network. «Le consiglierei – gli avevano scritto – di tornare a scuola prima di proporsi al governo della Lombardia che merita qualcosa di più. Povera Italia… in che mani, a chi fa a gara a sparare le cazz… migliore». «Le consiglierei – la risposta dell’artista – di informarsi meglio, così rischia di diventare lei l’emblema dell’ignoranza, sono un artista e vivo di questo, il politico è un mio omonimo che non ho il piacere di conoscere, le consiglio di approfondire notizie e cosa lo circonda prima di scrivere sulle bacheche altrui o andare a votare, grazie».

(Immagine dalla bacheca Facebook del cantante Attilio Fontana)