Beppe Grillo liscio
|

La guerra di Beppe Grillo contro il liscio (e la pace a suon di fisarmonica) | VIDEO

Prima la guerra (o presunta tale), poi la pace a suon di fisarmonica. Beppe Grillo era stato messo sotto accusa per una frase pronunciata commentando i rumors su un suo disimpegno dal Movimento 5 Stelle. Il comico genovese aveva detto, smentendo la circostanza, che sarebbe come un «jazzista che si dà al liscio».

LEGGI ANCHE > Il blog di Beppe Grillo ‘lascia’ il Movimento 5 Stelle

BEPPE GRILLO LISCIO, L’ATTACCO DEL JAZZ CLUB

La frase, tuttavia, non è piaciuta ai musicisti del Naima jazz club di Forlì che hanno attaccato il garante del Movimento 5 Stelle, definendo la sua frase discriminatoria e sorprendente: «Un giudizio razzista e discriminatorio verso una musica considerata di serie B – ha detto Michele Minisci, fondatore del jazz club -. Molti musicisti jazz hanno sempre contaminato la loro musica col liscio, come Hengel Gualdi, Piergiorgio Farina e Germano Montefiori».

Insomma, Beppe Grillo è stato costretto a incassare critiche anche sul piano musicale e non soltanto su quello politico. Mentre, però, sulle eccezioni che vengono sollevate al programma e allo stile del Movimento 5 Stelle, non sempre il comico risponde, all’attacco del Jazz Club ha voluto controbattere immediatamente. E – forse è davvero il caso di dirlo – le ha suonate di santa ragione.

BEPPE GRILLO LISCIO, LA RISPOSTA DALLA SUA PAGINA FACEBOOK

Con un post su Facebook – corredato soltanto dal laconico lancio «io amo il liscio!» – il comico genovese ha voluto dare un saggio delle sue competenze musicali. Imbracciando una fisarmonica, si è lasciato andare a una vera e propria esibizione video, che ha raccolto diversi consensi sul web: