vaccini
|

Lo studio rivela: per ogni euro investito in vaccini per adulti se ne recuperano 18

Secondo uno studio realizzato dall’Alta Scuola di Economia e Management dei sistemi sanitari (Altems) dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma per ogni euro investito nei vaccini delle persone adulte il sistema economico nazionale ne guadagna 18: 2 euro in termini di gettito fiscale e 16 euro di maggiore produttività sul lavoro. I dati (come riportato dall’AdnKronos Salute) sono relativi a diverse vaccinazioni: dalla ricerca emerge che solo per l’antinfluenzale il vaccino pesa per 500 euro a persona in un anno, tra giornate di lavoro che non vengono perse e maggiore spesa previdenziale. Dunque, se si vaccinassero 900mila lavoratori in più rispetto ai circa 2 milioni di adulti che si vaccinano, il sistema economico italiano potrebb guadagnare ben 450 milioni.

Vaccini e adulti: lo studio: 18 euro recuperati per ogni euro investito

Lo studio dell’Altems dell’Università Cattolica è stato chiamato ‘Adulti Vaccinati’ e adotta l’approccio dell’impatto fiscale, è stata presentata a metà dicembre presso l’auditorium del Ministero della Salute. I dati del risparmio di risorse sono ancora più eclatanti (rispetto all’antinfluenzale) per i vaccini anti-pneumococcici e per l’herpes zoster i cui effetti si ripercuotono per molti anni dopo l’inoculazione: per ogni euro investito nella vaccinazione anti-pneumococcica l’impatto economico è pari a 19,5 volte l’investimento. Per quanto concerne l’herpes zoster, invece, si arriva a 21,5 volte.

(Foto: ANSA / UFF STAMPA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO)

TAG: Vaccini