Massimo Corsaro
|

Massimo Corsaro attacca lo «zingaro» Sinisa Mihajlovic dopo Juve-Torino

Massimo Corsaro, deputato eletto con Fratelli d’Italia e vicino ai Riformatori di Raffale Fitto, ha attaccato su Twitter l’allenatore del Torino Sinisa Mihajlovic come  «zingaro». Una definizione dal chiaro sapore razzista, ingiustificata anche dal tifo. Corsaro, sul suo profilo Twitter, si definisce juventino sfegatato e il suo tweet è stato scritto per commentare la partita di Coppa Italia tra il Torino di Mihajlovic e la Juve. «COPPA ITALIA I) che bella la #direttaRAI senza le stronzate dei commentatori piagnoni;
II) la squadra bovina è più inutile del Borgorosso F.C.;III) Mihailovic è uno zingaro che guida una banda di frustrati perdenti; IV) #’oggiococchiùbelldomunn’ in semifinale non c’è arrivato».

EDIT: Massimo Corsaro si è scusato con Mihajlovic per il tweet. «Mi scuso pubblicamente con il signor , giustamente offeso dal mio tweet tifoso. Credo sia il primo a sapere che la passione per certi eventi sportivi induce ad eccessi irrazionali. Conserverò parimenti memoria dei commenti ricevuti, per sapere da chi non imparare».

Massimo Corsaro attacca lo «zingaro» Sinisa Mihajlovic dopo Juve-Torino

Se l’ironia di Massimo Corsaro sul Napoli e sul napoletano è motivata dal tifo, difficile però pensare che un deputato della Repubblica possa utilizzare un termine con una ormai chiara accezione denigratoria per ragioni di supporto alla propria squadra del cuore. Zingaro, come negri, sono termini corretti nella lingua italiana, ma il loro utilizzo ormai ne fa termini dispregiativi verso le etnie a cui si riferiscono. Massimo Corsaro, che ha militato a lungo in Alleanza Nazionale e nel Movimento sociale italiano, si era distinto, diciamo così, l’estate scorsa per un controverso post su Emanuele Fiano e sulle origini ebraiche, utilizzando uno stereotipo antisemita.

LEGGI ANCHE > LA IENA GIARRUSSO E IL GIORNALISTA PARAGONE CANDIDATI CON IL M5S? ECCO COSA CI HANNO RISPOSTO

Nei commenti su Twitter diversi utenti, specie tra gli juventini, hanno criticato Corsaro per aver attaccato lo zingaro Mihajlovic. Nelle settimane scorse l’allenatore del Torino, che è stato esonerato dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia con la Juventus, aveva espresso il suo profondo disagio verso i cori contro di lui che lo definivano zingaro. «Mi dispiace perché io porto sempre rispetto a tutti e lo chiedo anche. Zingaro, o serbo, non offendono solo me ma tutto un popolo. Questa è l’Italia, c’è ignoranza. Non posso combatterla da solo. Qualche sputo verso la panchina ci può anche stare ma credo sia più grave che 10mila tifosi insultano una persona. Penso che gli arbitri abbiano sentito, mi dispiacerebbe per il Crotone se dovesse pagare una multa per questi deficienti», aveva detto Sinisa Mihajolovic in riferimento ai cori dei tifosi del Crotone contro di lui.