burioni candidato
|

No, Roberto Burioni non si candida con il Pd (per ora)

Ritorna viva l’ennesima indiscrezione che vede candidato per il Partito democratico, alle prossime elezioni, il medico Roberto Burioni. Nulla di più falso. Perlomeno per ora. Burioni ha smentito le voci sempre più insistenti riproponendo un vecchio post dell’11 dicembre sui social:

Sono stato lontano dalla rete alcune ore (ho una vita privata) e mi trovo sommerso di mail e di messaggi ai quali non posso rispondere, se non riproponendovi il post che ho scritto l’11 dicembre.

Aggiungo al post una solenne promessa che faccio a tutti voi che mi seguite con tanto affetto: se ci dovessero essere novità, che per ora non ci sono, sarete i primi a saperlo da questa pagina e sarete ovviamente liberi di criticarmi o di applaudirmi. Per cui leggete qui. Fino a quel momento, direi che possiamo continuare a parlare di vaccini.
Avevo pronto un bel post sull’influenza ma la lettura dei giornali mi costringe a riptermi per fare chiarezza.

Eppure, a dispetto delle smentite, oggi il quotidiano La Verità apre così:

burioni candidato

Il “primario d’antipatia” secondo Mario Giordano che firma il pezzo sul quotidiano starebbe per entrare nella scuderia renziana.

Il prof Pro Vax non è letto: è adorato. Non è ascoltato: è celebrato. E lui non parla per esperienza macché: parla per dogmi.

Il dogma della candidatura però rimane. Finora Burioni farà solo quello che ha sempre fatto: il Burioni. Niente candidatura, nessuna offerta ricevuta. Se si “cambia” verso saremo i primi a saperlo. Su Facebook, ovviamente.