Antonio Donnarumma
|

Antonio Donnarumma esaltato dalla fidanzata Stefania De Val dopo la partita contro l’Inter

Antonio Donnarumma è stato protagonista inatteso della partita tra il Milan e l’Inter. Il terzo portiere del Milan, arrivato l’estate scorsa alla squadra rossonera grazie al rinnovo milionario del contratto di Gianluigi Donnarumma, ha giocato al posto di suo fratello minore e del secondo portiere Marco Storari. Dopo un grave errore  sul gol di Perisic poi annullato dall’arbitro dopo la consultazione del sistema VAR Antonio Donnaruma si è riscattato, giocando una buona partita. La sua prestazione ha dato un contributo importante alla vittoria del Milan.

Antonio Donnarumma

Antonio Donnarumma esaltato dalla fidanzata Stefania De Val dopo la partita contro l’Inter

Un riscatto anche per un giocatore finora oggetto misterioso, che non aveva mai giocato al Milan, insultato dai tifosi rossoneri come parrasita e preso di mira anche dai dirigenti nel loro scontro con Raiola. Il fratello più grande di Gianluigi Donnarumma è arrivato al Milan con un ricco contratto, circa un milione di euro l’anno, stipulato su volontà del fratello minore e del suo procuratore, dopo esperienze finora piuttosto deludenti in Serie A e nel campionato greco.

LEGGI ANCHE > MILAN-INTER SULLA RAI, IN RETE SCOPPIA LA «PERISCIC» MANIA

 

La compagna di Antonio Donnarumma, la modella trentina Stefania De Val, ha scritto un post su Instagram che sta diventando molto condiviso per esaltare la prestazione del compagno, che a breve diventerà padre del loro primo figlio. «E finalmente li hai fatti stare zitti!! Non sai da quanto aspettavo questo momento. Ti hanno detto di tutto pur non conoscendo le tue qualità in campo. Coloro che avrebbero dovuto sostenerti e invece hanno saputo darti del fratello raccomandato di… al mangia soldi .. e per finire al fratello parassita. e tu sempre umilmente hai mandato giù tutto, addirittura ero io ad incazzarmi e tu mi dicevi di non preoccuparmi, che ti interessavano solo le opinioni di chi realmente ti sta vicino come me. Hai saputo all’ ultimo di giocare una partita importantissima e difficilissima (un derby e il passaggio in semifinale di coppa Italia) non è una partita da nulla.E per questo hai dimostrato doppiamente quanto vali.Grazie per le emozioni che mi hai regalato… anche se al 9 mese di gravidanza non è il massimo .. rischiavo di partorire proprio questa sera !!»

ANSA/ROBERTO BREGA