La moglie di Bonolis e la (nuova) foto sull’aereo privato

di Redazione | 28/12/2017

aereo privato moglie bonolis

Lo aveva fatto lo scorso anno, lo ha fatto ancora alla fine di questo 2017. Sonia Bruganelli, moglie di Paolo Bonolis, ha postato una foto della figlia sul jet privato che ha portato la famiglia del noto conduttore televisivo in vacanza in Kenya. In molti non l’hanno presa bene e hanno interpretato lo scatto come una forma di ostentazione della ricchezza. Già lo scorso anno fece la stessa cosa con un volo noleggiato dai Bonolis per raggiungere Formentera.

LEGGI ANCHE > Paolo Bonolis e lo scatto dal jet privato su Instagram: polemica tra rosiconi e fan del conduttore

AEREO PRIVATO MOGLIE BONOLIS, IL PRECEDENTE

Insomma, una sorta di azione recidiva: anche 12 mesi fa, infatti, il post sui social network tra i comodi e riservati sedili di un aereo privato avevano scatenato le proteste degli utenti medi dei social network. Eppure Sonia Bruganelli, che di mestiere lavora nell’ambito della comunicazione, è tornata nuovamente su un campo minato. E ha risposto per le rime a chi le ha rimproverato questa «assenza di stile».

AEREO PRIVATO MOGLIE BONOLIS, L’ATTACCO VIA INSTAGRAM

«Il fatto che noi si possa prendere un aereo privato non cambia di un millimetro la vita di nessuno – ha scritto su Instagram -. Non ostento ricchezza. Siete voi che in una foto di una bambina con dei giornaletti sottolineate il fatto che è su un aereo privato. Per Adele e per gli altri miei figli non significa niente, anzi preferiscono viaggiare con tanta gente».

Insomma, un attacco frontale a chi ha criticato questa sua propensione a sottolineare i privilegi che rientrano tra le cose che i vip possono permettersi. Tuttavia, Sonia Bruganelli si è sempre difesa ricordando come il suo utilizzo dei social network sia simile a quello di tanti utenti, anche non famosi: immortalare un momento unico e condividerlo con gli amici e i conoscenti. Anche il marito Paolo Bonolis, in passato, la difese attraverso questo argomento.