Berlusconi Radio 105
|

Berlusconi alla (sua) Radio 105: «Avete il diritto di scegliere gli argomenti». Ma legge le risposte preparate in anticipo | VIDEO

Qualche colpo, in fondo, l’ha perso. Non aver calcolato la diretta streaming video (sui social e sul sito) di Radio 105 è, in effetti, un errore non da poco. Silvio Berlusconi commette un gigantesco epic fail che non è passato inosservato sui social network. Nella giornata di ieri, è stato intervistato da Rosario Pellecchia e Tony Severo, conduttori di Talk 105friends, un programma che va in onda sul network recentemente acquisito da Mediaset.

LEGGI ANCHE > Silvio Berlusconi ritorna a fare le corna. A un bambino

BERLUSCONI RADIO 105, GUARDA IL VIDEO

BERLUSCONI RADIO 105, EPPURE LE PREMESSE ERANO BUONE…

Silvio Berlusconi parte con la più nobile delle premesse: «Siete in casa vostra e avete tutto il diritto di scegliere gli argomenti che ritenete più opportuni». Bene, un atteggiamento da vero capitano d’azienda che vuole evitare qualsiasi conflitto d’interesse. Peccato che, dopo le prime domande dei due speaker, Berlusconi abbia iniziato a leggere da un foglio su cui erano scritte tutte le risposte preparate in anticipo.

Un evidente endorsement da parte della produzione che, nonostante le premesse, ha fatto la «cortesia» all’ex premier di fornire le domande prima della diretta radiofonica. Peccato che, credendo di essere soltanto in diretta radio, Berlusconi non abbia fatto i conti con le webcam pronte a trasmettere la sua intervista via internet.

Gigantesca la figuraccia: in poco tempo, sui social network, si è scatenata la rivolta. Dalle definizioni di «venduti» ai conduttori, fino alle offese più classiche. I più attenti osservatori, inoltre, hanno anche fatto notare che per Berlusconi Radio 105 ha anche stravolto il format del programma radiofonico, riducendo all’osso le interruzioni pubblicitarie e annullando qualsiasi intermezzo musicale.