Il giornalista in tv asfalta la figlia di Totò Riina | VIDEO

di Redazione | 19/12/2017

totò riina

La figlia di Totò Riina se la prende con i giornalisti, accusandoli di non rispettare il dolore della famiglia del boss, morto lo scorso 17 novembre. Un giornalista le risponde per le rime in tv invitandola a dire pubblicamente che «la mafia fa schifo». Si tratta di Luigi Perollo dell’emittente siciliana Trm TeleRadio del Mediterraneo che, durante la conduzione del telegiornale, ha affermato: «Non ricordiamo i commenti della famiglia Riina di fronte ai lutti causati dalla mafia. E va ricordato che tra le categorie che hanno versato tanto sangue c’è proprio quella dei giornalisti. Facciamo così: rispettiamo il dolore della famiglia Riina però chiediamo a Maria Concetta, la primogenita, che ha annunciato di voler denunciare i giornalisti invadenti di dire esplicitamente che la mafia fa schifo, che l’esistenza di suo padre è stata dedicata a una cosa che fa schifo».

 

LEGGI ANCHE > Maria Concetta Riina: «Mio padre usciva normalmente per Palermo durante la latitanza»

 

Il giornalista risponde alla figlia di Totò Riina durante il tg

Infine, una riflessione: «Cara signora Riina, quasi cinquant’anni tra latitanza e 41 bis non è proprio il massimo, per un padre». Le immagini risalgono alla fine di novembre, e sono state rilanciate oggi dall’opinionista del Fatto Selvaggia Lucarelli sul suo profilo Facebook.

 

 

(Immagine da video di Tele Mediterraneo caricato su Facebook)