facebook
|

Facebook come Whatsapp, ora puoi anche zittire gli amici (per un mese)

Facebok assomiglia sempre di più a Whatsapp. Il più noto e diffuso dei social network (con oltre 2 miliardi di utenti) ha infatti ufficializzato una nuova funzione, ‘Snooze’, che consente di evitare la ricezione degli aggiornamenti di un amico, una pagina fan o un gruppo per un periodo di 30 giorni, rinnovabili poi successivamente. La novità, in Italia non ancora visualizzabile, era stata già testata a inizio 2017 e poi alcuni mesi fa, a settembre, e può essere considerata una via di mezzo tra altre funzioni di Fecebook, come l’opzione ‘Smetti di seguire’, relativa ad un contatto o una specifica bacheca, e l’opzione ‘Nascondi’, relativa invece ad un singolo contenuto, a un singolo post o foto o video.

 

LEGGI ANCHE > Facebook sta facendo a pezzi la società. Secondo un ex manager di Facebook

 

La funzione che fa sparire gli aggiornamenti di un tuo amico su Facebook

Si tratta di una soluzione, quella di ammutolire un contatto, che spesso adottiamo con i gruppi Whatsapp con troppi messaggi, per evitare frequenti notifiche. Su Facebook la nuova funzione serve per tenerci alla larga da persone che postano troppi contenuti o più semplicemente pubblicano contenuti noiosi o che non ci interessano per nulla. La differenza è che oltre ad essere silenziati i nuovi contenuti spariscono del tutto. Gli aggiornamenti non sono visibili per un mese. La funzione può essere attivata cliccando nel menu a tendina che si apre in alto a destra di ogni post e può essere poi rinnovata alla scadenza dei 30 giorni. In questo caso è una notifica a ricordarci della scadenza. ‘Snooze’ può ovviamente essere anche disattivata prima della deadline.

(Foto Dpa da archivio Ansa)